Saluto al sole:yoga day stamattina all'alba in Piazza dei Signori per il solstizio

Sempre più praticata anche a Vicenza per rilassare il sistema nervoso e rilasciare ansia e paure. Una sessione collettiva aperta a tutti, un momento per prendersi del tempo, uscire dai ritmi accelerati della quotidianità e regalarsi una vera esperienza di yoga, all’insegna dei valori che la disciplina trasmette da millenni

In Italia lo yoga ha sempre più praticanti, la passione aumenta, oltre 2,5 milioni, apprezzato anche dal mondo scientifico e pedagogico grazie ai benefici non solo per il benessere e la salute dei grandi, ma anche per uno sviluppo sano ed equilibrato dei piccoli. Non a caso negli Usa, su  35,2 milioni di praticanti adulti, ci sono 4,9 milioni fra bambini e adolescenti. A fotografare il fenomeno è YogaFestival, network di eventi yoga in Europa, in occasione dell'International Yoga Day che si celebra ogni anno il 21 giugno.

Stamattina all'alba una sessione collettiva gratuita e aperta ai praticanti di ogni età e livello in Piazza dei Signori a Vicenza.

Nello spazio silenzioso del mattino alle 6,45, avvolti dalla luce dorata del solstizio in piazza dei Signori a Vicenza con il tappetino e dopo i tre OM iniziali, 108 surya namaskar ognuno nel suo stile e ritmo.

Una semplice pratica in gruppo per sperimentare la potente energia ascendente generata dal calore (tapas) che dissolvera' tensioni fisiche e mentali così da introdurci leggeri nella radiosa estate italiana, liberati dalle maschere che ci impediscono di manifestarci in modo autentico. 

Terminata alle 7.45 con il canto del Gayatri mantra e savasana sotto il cielo.

Organizzato da 
Istituto Yoga metodo Iyengar di contra' San Faustino 17
Vicenza

"Anche per un praticante non esperto non solo è possibile, ma necessario, utilizzare la meditazione per coltivare una salute stabile e un'attitudine mentale ispirata e di successo. Su questo concordano gli antichi insegnamenti dello yoga e la moderna neuroscienza. Le emozioni positive attivano un metabolismo cellulare sano ed energetico; le emozioni negative, al contrario, distorcono le attività biochimiche delle cellule e compromettono la salute degli organi interni. Per coltivare un'emotività armoniosa e generare una salute stabile è fondamentale creare reti neurali che sostengano schemi di pensiero e comportamenti costruttivi".

Lo Yoga è la tecnica tramite la quale, per mezzo dell’introspezione, l’uomo impara conoscere se stesso, a tacitare le divagazioni del proprio pensiero, a oltrepassare i limiti dei sensi, a risalire alle fonti profonde della vita e a prendere contatto con le forze invisibili che si nascondono in lui, come in ogni aspetto del creato, e che costituiscono la natura profonda dell’essere vivente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiedo, grigliata che bontà: scopri dove mangiare le migliori del vicentino

  • Calcola il costo del bollo auto 2020: importi e cosa si rischia a non pagarlo

  • Le Sardine invadono piazza Matteotti

  • Tragedia lungo la A1, camionista muore schiacciato dal suo bisonte

  • Operaio schiacciato dal muletto: è grave

  • Frontale tra auto: grave un bimbo di soli due anni, feriti anche i genitori

Torna su
VicenzaToday è in caricamento