Le celebrazioni del Venerdì e del Sabato Santo con il Vescovo in Cattedrale

Venerdì Santo 30 marzo (giorno di astinenza dalle carni e dai tutti i cibi particolarmente raffinati e costosi, nonché di digiuno – ovvero giorno in cui i fedeli cattolici sono invitati a fare un solo sobrio pasto nel corso della giornata, devolvendo possibilmente in carità il corrispettivo dei pasti saltati), la Chiesa ricorda la morte in croce del Signore Gesù. Alle 15 il Vescovo presiederà la Solenne Via Crucis nella chiesa di Santa Corona. Per l’occasione sarà esposta la reliquia della Sacra Spina. Alle 20 in Cattedrale si compirà l’Azione Liturgica della Passione del Signore con il bacio della croce. Le offerte raccolte in tale celebrazione saranno devolute alle comunità cristiane di Terra Santa.

Sabato Santo 31 marzo è giorno di silenzio e meditazione. Nelle chiese, spogliate di tutti gli arredi liturgici e con le croci velate, non ci saranno celebrazioni liturgiche fino alla sera, quando le comunità cristiane celebreranno la Solenne Veglia Pasquale. Il Vescovo presiederà alle 21 in Cattedrale la suggestiva veglia con il rito della luce, l’ascolto prolungato della Parola di Dio che ripercorrerà i principali momenti della storia della Salvezza, il battesimo di quattro catecumeni giovani adulti e l’Eucaristia. Domenica di Pasqua 1° aprile infine mons. Pizziol presiederà la Santa Messa solenne in Cattedrale alle 10.30 e la preghiera del Vespro alle 17.30. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Religione, potrebbe interessarti

I più visti

  • Le maestose statue di Dali a Vicenza

    • Gratis
    • dal 4 settembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Location Varie
  • Whoopi Goldberg presenta il suo libro a Bassano

    • Gratis
    • 30 novembre 2019
    • Libreria Palazzo Roberti
  • Festival del Mistero: tutti gli appuntamenti nel vicentino

    • Gratis
    • dal 26 ottobre al 30 novembre 2019
    • Location Varie
  • Kandinskij, Gončarova, Chagall: sacro e bellezza nell’arte russa

    • dal 5 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020
    • ​Gallerie d’Italia di Palazzo Leoni Montanari
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento