Ingresso gratuito a Palazzo Chiericati, Museo Naturalistico e Museo Risorgimento

Palazzo Chiericati in notturna (immagini di archivio)

Domenica 2 aprile a Vicenza Palazzo Chiericati e il Museo Naturalistico Archeologico saranno aperti gratuitamente insieme al Museo del Risorgimento e della Resistenza. Ritorna l’appuntamento con l’arte e l’archeologia previsto per ogni prima domenica del mese. I vicentini e i turisti potranno ammirare le bellezze dei musei con lo scopo di diffondere la conoscenza del patrimonio culturale del capoluogo berico. Palazzo Chiericati e il Museo Naturalistico Archeologico saranno visitabili domenica 2 aprile con i consueti orari dalle 9 alle 17 (ultima entrata alle 16.30). Sarà possibile visitare anche due mostre allestite in entrambe le sedi. L'accesso alle singole sedi sarà garantito fino alla capienza massima consentita. Le persone in possesso del biglietto unico (valido 7 giorni), del biglietto per residenti in città e provincia (valido 30 giorni) o del biglietto singolo per l’ingresso a Palazzo Chiericati, avranno un accesso preferenziale. Tra le altre nuove iniziative promosse dall'assessorato alla crescita per valorizzare il patrimonio museale cittadino è prevista, inoltre l'apertura, serale di Palazzo Chiericati il terzo venerdì del mese, dalle 20 alle 24. L'iniziativa si ripresenterà anche prossimi mesi fino alle fino dell'anno: il 7 maggio, 4 giugno, 2 luglio, 6 agosto, 3 settembre, 1 ottobre, 5 novembre e 3 dicembre.

MOSTRE A PALAZZO CHIERICATI E MUSEO NATURALISTICO ARCHEOLOGICO: a Palazzo Chiericati uno scenografico allestimento, in due sale al piano terra e al Chiericati Underground, accoglie "Mondocleto. Il design di Cleto Munari" (fino al 10 giugno). 100 opere racconteranno la storia del designer Munari, che in 40 anni di attività ha portato il suo marchio e il nome della sua città in giro per il mondo. Al Museo Naturalistico Archeologico (fino al 24 settembre) la mostra “Legumi&Legami tra natura, archeologia e storia”, dedicata alla conoscenza dei numerosi legumi destinati all'alimentazione umana, con le loro virtuose proprietà e la loro storia che vede le varietà locali venire affiancate, dal XVI secolo, da quelle provenienti dalle Americhe.

MUSEO NATURALISTICO ARCHEOLOGICO: saranno esposti anche alcuni esemplari di Sinanodonta woodiana, il grande mollusco recentemente segnalato e raccolto nella fanghiglia di drenaggio del Rio Cordano, nel Comune di Arcugnano. Si tratta della prima segnalazione per la provincia di Vicenza di questo grosso lamellibranco, il cui areale di origine è ampio e comprende Russia sud-orientale, Cina, Giappone, Cambogia, Thailandia, Malaysia e Taiwan. Il mollusco è stato segnalato per la prima volta in Europa nel 1984, in Ungheria nel bacino del Danubio, e poi diffusosi verso occidente. In Italia la prima segnalazione è avvenuta in Emilia Romagna a fine anni '80 del secolo scorso. Gli esemplari verranno momentaneamente collocati nella sala dedicata al Lago di Fimon, dove si potranno confrontare con le altre specie di molluschi presenti nelle acque del lago, alcune delle quali facevano parte dell'alimentazione delle popolazioni neolitiche delle valli di Fimon, come risulta dalle testimonianze di scavo.

MUSEO DEL RISORGIMENTO E DELLA RESISTENZA: sarà accessibile gratuitamente domenica 2 aprile: l’ingresso è libero durante tutte le giornate di apertura, dal martedì alla domenica, dalle 9 alle 13 e dalle 14.15 alle 17 (ultima entrata alle 16.30).

DATI VISITE GRATUITE: 3.859 visitatori a Palazzo Chiericati (2.183 domenica 5 febbraio e 1.676 domenica 5 marzo). Anche il Museo Naturalistico Archeologico ha avuto un intenso afflusso di visitatori nelle due domeniche di apertura gratuita: il 5 febbraio gli ingressi sono stati 280, il 5 marzo ben 629. Se si confrontano gli ingressi per le corrispondenti domeniche nel 2016 c'è stato un notevole aumento. Lo stesso si può dire del Museo del Risorgimento e della Resistenza, aperto gratuitamente nel 2017: 100 persone lo hanno visitato il 5 febbraio (24 nella domenica corrispondente del 2016), 188 il 5 marzo (74 nel 2016): gli accessi risultano del resto in aumento anche durante la settimana.

ELENCO MOSTRE

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Le maestose statue di Dali a Vicenza

    • Gratis
    • dal 4 settembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Location Varie
  • Giornate Fai d'autunno a Vicenza: tutti i luoghi aperti

    • oggi e domani
    • dal 12 al 13 ottobre 2019
    • Location Varie
  • Il Settecento veneto a Palazzo Chiericati

    • dal 17 luglio al 17 dicembre 2019
    • Palazzo Chiericati

I più visti

  • Le maestose statue di Dali a Vicenza

    • Gratis
    • dal 4 settembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Location Varie
  • Medea per strada:nelle vie della prostituzione vicentina

    • fino a domani
    • dal 1 al 13 ottobre 2019
    • le strade della prostituzione
  • Il bar sulla terrazza della Basilica palladiana: il panorama più bello che c'è

    • dal 2 agosto al 31 ottobre 2019
    • Basilica Palladiana
  • Sagra del TARTUFO a Lumignano

    • Gratis
    • dal 10 al 14 ottobre 2019
    • Lumignano
Torna su
VicenzaToday è in caricamento