Hoga Zait 2019 - Il festival Cimbro dell'Altopiano

HOGA ZAIT 2019

Hoga Zait (in cimbro significa tempo bello o tempo alto) è un festival culturale che viene organizzato dal Comune di Roana con le sue frazioni (Camporovere, Canove, Mezzaselva, Cesuna, Treschè Conca e Canove) e, dall'anno scorso, anche dal Comune di Rotzo.

Lo scopo di Hoga Zait è portare avanti la cultura cimbra (che, purtroppo, sta rischiando di sparire con le nuove generazioni) sempre nel rispetto delle identità di vari gruppi etnici minoritari; sostenendo e divulgando la peculiarità del popolo dei Cimbri dei Sette Comuni, promuovendo antiche tradizioni, usi e costumi, la gastronomia tipica.

L'edizione Hoga Zait 2019 comincerà la sera del 12 luglio e coinvolgerà tutte le frazioni fino al 21 luglio.

Per tutto il periodo del festival, per i paesi gireranno gli Schellaträgar che custodiscono la Schella, campana simbolo delle nostre frazioni.

Ma chi sono i cimbri ?

La più antica origine di questo popolo viene fatta risalire alla fine del II° secolo a.C., quando una tribù germanica o celtica, invase la repubblica romana, fermandosi sulle Prealpi Venete e mantenendo il proprio linguaggio e cultura (secondo alcune fonti antiche la loro sede originaria era nel nord dell'attuale Danimarca, chiamata anche penisola cimbra nell'antichità).

Secondo studi più recenti, i cimbri sarebbero stati alcuni gruppi provenienti dall’area linguistica Bavaro-tirolese che, intorno all'anno Mille, scesero dalla Germania meridionale per fermarsi a sud delle alpi ed anche sull’Altopiano: si trattava di popolazioni emigrate dalla Germania in cerca di terra da coltivare per vivere, guidate spesso dai Vescovi, dai rappresentanti imperiali, dagli ordini religiosi, come risulta esplicitamente da alcuni documenti storici.

I primi appuntamenti che daranno inizio alla manifestazione saranno i laboratori per bambini che si svolgeranno venerdì 12 nel pomeriggio e che saranno presenti per tutto il corso del week-end nei paesi di Treschè Conca, Canove e Mezzaselva; verrà regalata ad ogni bimbo una spilla di colore diverso per ogni paese come attestato di partecipazione. Dopo una breve pausa infrasettimanale, si riprenderà sabato 20 e domenica 21 per ricevere le ultime spille e ricevere come premio una T-shirt firmata Hoga Zait.

Per cinque giorni ci sarà la possibilità di aderire a passeggiate ed escursioni guidate per rivivere le tradizioni di un tempo e ripercorrere nelle contrade i sentieri delle antiche migrazioni cimbre; per facilitare i partecipanti la partenza di ogni escursione è fissata sempre alle 9:30 del mattino e per concludere la manifestazione si terrà un ultimo appuntamento domenica 21 nel pomeriggio per l'immancabile attraversata della Val D'Assa.

Immancabili saranno gli appuntamenti degli spettacoli e dei concerti musicali che impegneranno le giornate dei due fine settimana.

Alla "Festa della Marinella" di venerdì 12 sarà il gruppo locale Balt Hüttar che darà il via alla festa proponendo musica cimbrian-folk/folk-metal, sabato si terrà la presentazione del CD con canzoni in dialetto-veneto/cimbro-veneto "La Corte dei Rochi" e domenica nel primo pomeriggio verremo avvolti dalla musica cimbra con il concerto "Gamacht Kan Toballe" (made in Mezzaselva) di Pierangelo Tamiozzo.

Sabato 13 luglio a Canove, "gioco monello del sanguinello" dalle ore 16,00 presso il palazzetto: lettura animata a cura di Consuelo Morello, due laboratori e un gioco finale a squadre.
A partire dalle ore 19,30 al palazzetto “HOGA ZAIT” la cena cimbra.
Seguirà il concerto “LA CORTE DEI ROCHI” di Pierangelo Tamiozzo che canterà e accompagnerà con la sua chitarra canzoni in lingua veneta e cimbra, accompagnato da Paolo Dal Bello (contrabasso), Alessandro Galvanin (batteria), Mirco Maistro (fisarmonica).

Sabato 20 luglio sarà la volta dello spettacolo fiabesco “Zeleghen Baiblen” presso il Parco delle Leggende di Cesuna; il Gruppo StoanEngel un de Klenkallen sarà invece presente a Roana la sera della domenica dove si concluderà la manifestazione.

Per gli amanti delle antiche tradizioni silvopastorali, un imperdibile appuntamento sarà la mattina di domenica 21 luglio con la visita di “Malga Meatta” di Camporovere.

Da giovedì 18 a domenica 21 il paese di Cesuna ospiterà invece il 3° Simposio di scultura di legno con il tema "Gli antichi angoli di Cesuna".

In concomitanza degli appuntamenti musicali ci sarà l'occasione di degustare prelibatezze gastronomiche preparate dai ristoratori locali, con l’aggiunta di uno "Show Cooking" di piatti tipici cimbri domenica 14 a Mezzaselva.

Il programma completo su ⤵️
www.hogazait.it/images/hogazait_programma_2019.pdf

66472108_2470268683206953_2196825452067160064_n-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Asiago foliage

    • Gratis
    • dal 19 al 20 ottobre 2019
    • Centro Storico di Asiago
  • CioccolandoVi: il meglio del cioccolato

    • Gratis
    • dal 19 al 20 ottobre 2019
    • Piazza dei Signori, Piazza Biade e Piazzetta del Palladio
  • POMO PERO a Lusiana

    • Gratis
    • dal 12 al 20 ottobre 2019
    • piazza

I più visti

  • Le maestose statue di Dali a Vicenza

    • Gratis
    • dal 4 settembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Location Varie
  • Il bar sulla terrazza della Basilica palladiana: il panorama più bello che c'è

    • dal 2 agosto al 31 ottobre 2019
    • Basilica Palladiana
  • Asiago foliage

    • Gratis
    • dal 19 al 20 ottobre 2019
    • Centro Storico di Asiago
  • Festa del Maron 2019 in Valrovina a Bassano

    • Gratis
    • dal 12 al 20 ottobre 2019
    • Valrovina di Bassano del Grappa
Torna su
VicenzaToday è in caricamento