Grande successo per Babbo Natale in elicottero a Costozza di Longare

Babbo Natale in elicottero a Costozza di Longare

BABBO NATALE IN ELICOTTERO A COSTOZZA

Mercoledì 20 dicembre alle 11 alla sede dell’Associazione Malattie Rare "Mauro Baschirotto" Onlus a Costozza di Longare, si è tenuta un’iniziativa di sensibilizzazione e solidarietà con l'arrivo di Babbo Natale in elicottero grazie alla disponibilità di un imprenditore della provincia di Vicenza per manifestare vicinanza ai malati e per porre l’attenzione sull’importanza della ricerca.

Santa Claus scenderà dal cielo accolto dai malati, dalle famiglie, dai ricercatori dell’Istituto e incontrerà i bambini delle Scuole elementari di Longare, Costozza e Montegalda e della Scuola Materna, per distribuire piccoli doni. Sarà un’ottima occasione per illustrare, anche ai più piccoli, quanto viene quotidianamente fatto presso l’Istituto Malattie Rare di Costozza e dedicare questa piccola finestra temporale sia allo spirito natalizio, sia alla solidarietà verso quanti soffrono per malattie gravi e invalidanti, per la maggior parte orfane di diagnosi, di cure e di ricerca.

L’iniziativa, accolta con grande entusiasmo da parte della dirigenza scolastica e dal corpo insegnanti dell’Istituto Comprensivo Statale "B. Bizio", ha trovato l’appoggio e la collaborazione delle amministrazioni locali di Longare, Castegnero e Montegalda che hanno gratuitamente messo a disposizione pulmini e minibus per il trasporto degli alunni più lontani.

Anche Babbo Natale pertanto si aggiorna e, lasciate in garage slitta e renne, si sposta ora in elicottero per sposare la causa ed i progetti dell’Associazione Malattie Rare "Mauro Baschirotto"e dell’Istituto B.I.R.D.

Da diversi anni l’associazione si vede impegnata nel fronte della Terapia Genica quale soluzione ideale per la cura di molte malattie genetiche, avendo già ottenuto uno straordinario risultato nella cura dei primi 6 bambini affetti da una grave forma neurologica, la Leucodistrofia Metacromatica, con la Terapia Genica.

Nel corso della sua attività, l’Istituto B.I.R.D. ha effettuato ricerche genetiche anche in ambito diagnostico per moltissimi ammalati, grandi e piccoli di tutto il mondo ed ora lo sguardo si allarga, facendosi più attento anche alle problematiche del "Dopo di Noi".

Infatti, un altro importante progetto si sta facendo strada nel piccolo paese di Costozza: dare una risposta concreta ed efficace a tutte quelle famiglie che pensano al futuro dei propri figli quando i genitori non saranno più in grado di provvedere alle loro difficili situazioni gestionali.

L’Associazione Baschirotto, coinvolgendo le Scuole e le Amministrazioni del territorio ha accettato questa nuova sfida volendo trasmettere con coraggio e determinazione un grande messaggio di speranza: Insieme correremo idealmente verso un grande traguardo di solidarietà per costruire il futuro e la nuova prospettiva di vita per altri bimbi con: IL VILLAGGIO SPERANZA

Comunicato Stampa Bird Foundation

Istituto Malattie Rare "Mauro Baschirotto"
Via Bartolomeo Bizio, 1 - 36023 Costozza di Longare (Vicenza) - Italy
Tel/Fax: +39.0444.555.557; +39.0444.555.034

info@birdfoundation.org - www.birdfoundation.org

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Motor Expo: mostra scambio al Bassano Expo

    • dal 16 al 17 novembre 2019
    • Bassano Expo
  • Autunno d’Epoca ad Altavilla Vicentina

    • Gratis
    • 17 novembre 2019
    • Villa Morosini

I più visti

  • Le maestose statue di Dali a Vicenza

    • Gratis
    • dal 4 settembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Location Varie
  • Whoopi Goldberg presenta il suo libro a Bassano

    • Gratis
    • 30 novembre 2019
    • Libreria Palazzo Roberti
  • Festival del Mistero: tutti gli appuntamenti nel vicentino

    • Gratis
    • dal 26 ottobre al 30 novembre 2019
    • Location Varie
  • Kandinskij, Gončarova, Chagall: sacro e bellezza nell’arte russa

    • dal 5 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020
    • ​Gallerie d’Italia di Palazzo Leoni Montanari
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento