Frammenti di danza contemporanea: Contemporary Dance workshop di Silvia Bertoncelli a Sovizzo

Silvia Bertoncelli (immagini di archivio)

Continuano gli appuntamenti con la grande danza d’autore allo spazio CUCA, dove in occasione del secondo incontro di "FRAMMENTI di DANZA CONTEMPORANEA” il centro artistico di Sovizzo avrà l'onore di ospitare Sabato 2 Dicembre la coreografa e danzatrice Silvia Bertoncelli, molto nota al pubblico vicentino per le numerose creazioni per e con la Compagnia Naturalis Labor.

In occasione dello spettacolo, nel pomeriggio alle 15, l’artista Silvia Bertoncelli terrà un workshop per danzatori contemporanei presso CUCA (Vicolo della Ricerca, 18 Sovizzo) all’interno del ciclo Contemporary Dance Workshop 2017-2018.
CDW, nato in collaborazione con Sinedomo Dance District, da anni offre la possibilità ai danzatori della provincia e non di studiare a cifre contenute con grandi artisti e coreografi ed è divenuto evento internazionale per lo studio e l’esplorazione della danza di riferimento per molti danzatori del mondo contemporaneo che si recano per questi eventi a Vicenza da tutta Italia.

Silvia Bertoncelli si forma in danza classica e contemporanea a Verona, Bruxelles, Parigi. Prosegue poi gli studi di danza contemporanea all'Accademia Isola Danza di Venezia diretta da Carolyn Carlson incontrando coreografi come Wim Vandekeybus, Benoit Lachambre, David Zambrano, Nigel Charnock, Susanne Linke, Jose Nadj, Larrio Ekson, Enzo Cosimi, Raffaella Giordano, Ivan Wolf.
In seguito danza in varie compagnie: Compagnia Naturalis Labor, Ersiliadanza, Compagnia Arearea, Compagnia Lubbert Das, Cie Blicke (Francia), Compagnia Abbondanza Bertoni, Cie Lanabel (Francia).
Dal 2010 danza nella Rui Horta Dance Company (Portogallo). Nel 2011 il coreografo portoghese crea per lei il solo Danza preparata sulla musica delle Sonate e interludi di John Cage, eseguite dal vivo dal pianista inglese Rolf Hind, con il quale attraversa i più importanti festival e teatri europei tra cui Festival Roma Europa, Fundação Calouste Gulbenkian, London Southbank Centre, Salzburg Biennale, KunstFestSpiele Herrenhausen, Festival Musica Strasbourg, Festival Milano Oltre. Nel 2013 diventa assistente di Rui Horta.
Parallelamente al lavoro di interprete dal 2003 intraprende un percorso compositivo proprio firmando le coreografie degli spettacoli Hansel&Gretel (2003), La coda dell'occhio (2006), Chicken (2007), Paper-Wall (2008), '30 Watt (2012), Shakespeare’s Songs (2016).
Sempre nel 2016 firma le coreografie dell’opera originale Alter- Amy del compositore Piergiorgio Ratti, per la regia di Stefano Scherini, in collaborazione con l’Orchestra Antonio Vivaldi. Nel 2017 firma le coreografie per La Divina Commedia, produzione Teatro Ristori di Verona. Dal 2013 diventa coreografa della sezione danza contemporanea della Compagnia Naturalis Labor firmando la regia e le coreografie degli spettacoli Naveneva (2013), La Guerra Granda delle donne (2015), Where we forgot The Gardeners (2015-2016), Oro d’ore (2016), The Lovers, in collaborazione con Luciano Padovani (2016).
Dal 2003 tiene corsi e masterclass in Italia e all’estero.

Alle ore 20.30, infatti, sempre al CUCA, andrà in scena la versione a tre danzatori di “ORO D’ORE | Echi di un presente a venire”, creata dalla coreografa Bertoncelli per la Compagnia Naturalis Labor.
Una performance di misura breve, che la coreografa vede come un frammento di riflessione. Tutto ha origine da un versetto del Salmo 85: “Amore e verità s’incontreranno, giustizia e pace si baceranno.” che il popolo ebraico pronuncia di ritorno dall’esilio babilonese. E’ assieme una supplica ed una promessa per un tempo a venire, senza alcuna assicurazione su quando, se e come quel tempo diventerà mai presente.
Eppure la nostra attesa non sarà vana se saprà tenere aperto in qualche momento uno spiraglio per una luce che viene sempre da un altrove rispetto al qui e ora, da un altro tempo che si rivela nel cuore del presente, come una sua zona d’ombra, luminosa e inafferrabile.
Questi attimi preziosi sono l’oro delle ore, il valore non ponderabile della nostra presenza, la dismisura di cui avere cura come il pellegrino del Libro d’ore di Rilke.
Oro d’ore distilla l’idea di un esodo, dei percorsi frammentari e talvolta illuminanti di una comunità umana con l’orecchio proteso verso gli echi di un presente a venire.

Per valorizzare le realtà del territorio, in collaborazione con il progetto PS|Pre-Scriptum lo spettacolo sarà preceduto da alcune performance di gruppi ospiti provenienti da differenti scuole venete.

La serata terminerà con un aperitivo ed un confronto tra spettatori ed artisti in cui si potrà aprire un dialogo circa le performances e discusse le varie visioni ed interpretazioni delle pièce.


Per maggiori informazioni e/o prenotazioni contattare i numeri 340 3738306 - 346 5219139 , www.cdw-italy.com , info@cdw-italy.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Bassano sotto le stelle 2019

    • Gratis
    • dal 10 al 31 luglio 2019
    • centro storico
  • “Suoni tra le malghe” rassegna musicale ambientata nelle Prealpi Venete dell’Alto Vicentino

    • Gratis
    • dal 30 giugno al 1 settembre 2019
    • Malghe delle Prealpi Vicentine
  • Illustri Festival 2019: Vicenza capitale dell'illustrazione

    • dal 18 maggio al 23 agosto 2019
    • Basilica Palladiana - Gallerie d'Italia di Palazzo Leoni Montanari
  • Lonigo: venerdì di luglio shopping e musica

    • Gratis
    • dal 5 al 26 luglio 2019
    • centro storico
Torna su
VicenzaToday è in caricamento