Festival Vivere sani, Vivere bene: Vito Mancuso e tanti altri

Sarà una settimana piena di incontri sullo stare bene, domenica inizia con un bel concerto del mattino e finisce con una lezione del filosofo Vito Mancuso, uno dei pensatori italiani più importanti.

La salute va intesa non solo come una condizione fisica e mentale della nostra vita quotidiana, ma anche come un continuo divenire, qualcosa che va coltivato con uno sguardo rivolto in avanti, sempre più lontano.
A Vicenza arriveranno esperti di fama nazionale e internazionale: ci parleranno di questa dimensione della salute percorrendo i temi del respiro, della relazione e del cervello attraverso la medicina, la psicologia, la filosofia, la pittura, il teatro, la musica, il design, l’economia, l’ingegneria per guidarci, come ormai è tradizione, verso un nuovo grado di consapevolezza.

INGRESSO LIBERO FINO A ESAURIMENTO POSTI.
È raccomandata la prenotazione: segreteria@fondazionezoe.it / 0444 325064. http://www.vsvb.it/

DOMENICA 20 OTTOBRE

7.45
Tempio di Santa Corona
CONCERTO DEL RISVEGLIO
YAKIR ARBIB
Svegliarsi all’alba a Vicenza sulle note del giovane pianista Yakir Arbib, compositore con un piede a Roma e uno tra Israele e gli States. Un artista dotato di un inequivocabile genio musicale, formato tra il rigore della musica classica e la libertà improvvisativa del jazz. Un artista difficile da inquadrare in un particolare stile musicale, e proprio per questo capace di fare musica come nessuno l’ha mai fatta. A soli 29 anni, Arbib vanta un’attività concertistica internazionale e ha già ricevuto importanti riconoscimenti tra cui il premio per giovani talenti della America-Israel Cultural Foundation, il Premio Internazionale Massimo Urbani (2008) e il Montreux International Piano Jazz Competition (2015). Dall’orecchio assoluto e la percezione sinestetica, Arbib porta in tutto il mondo la sua interpretazione della musica classica e del jazz, tanto da essere stato ribattezzato come “il re dell’improvvisazione”.
Posti disponibili: 300.
Al termine del concerto, caffè e brioches.
REGISTRAZIONE

11.00
Basilica Palladiana
AVER CURA DI SÉ
Valenza etica e sociale
LUIGINA MORTARI
La cura costituisce la qualità essenziale della condizione umana, ma non è qualcosa che ci appartiene, come il corpo e la mente; è il nostro modo di stare nel mondo con gli altri, al quale siamo chiamati a dare forma. Luigina Mortari riflette sull’arte di esistere, intesa come capacità di dare senso al tempo e di condurre una vita autentica a partire dalla conoscenza della propria interiorità, che si può raggiugere solo mediante il confronto con il mondo esterno. Riattualizzando il senso della cura di sé, fondamentale nell’antichità ma oggi sintomo di individualismo e di ripiegamento interiore, ne sottolinea la valenza etica e sociale, facendo proficuamente dialogare i pensatori dell’età classica con la fenomenologia del Novecento.
REGISTRAZIONE

15.00 e in replica alle 17.00
Teatro Astra
CATTIVINI
Cabaret-concerto per bimbi monelli
KOSMOCOMICO TEATRO
Cattivini è un omaggio, in forma di concerto, a quella fondamentale e vitale pulsione infantile che tutti conosciamo: la monelleria, il sovvertimento delle regole, la naturale inclinazione a sbagliare per imparare. Effetti luce, macchina del fumo, quadri dipinti a mano e tanti strumenti: un vero e proprio palco da concerto ricco di canzoni piene di humor, di non-sense, di geniali trovate, proprio come i bambini sanno fare! Tutto questo per svelare le emozioni, sia quelle forti che un po’ spaventano, sia quelle che ci fanno divertire e stare bene. Storie, suggestioni, momenti leggeri e importanti di vita infantile in cui bambini e adulti riconosceranno se stessi.
Spettacolo per famiglie e bambini dai 4 ai 9 anni.
Prenotazione obbligatoria: 0444 323725 – info@teatroastra.it

15.30
Palazzo Leoni Montanari
ARTE COME TEMPO DI CURA
A cura di AGATA KERAN, servizi educativi delle Gallerie
Percorso tematico per adulti tra i capolavori delle collezioni permanenti e delle mostre temporanee delle Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari, per esplorare il significato profondo di un’opera e scoprire la dimensione terapeutica del suo linguaggio espressivo.

CURA DELLE ORIGINI: LE EVOCAZIONI DI MOSÈ NELLA PITTURA RIBELLE DI BASQUIAT
In occasione della mostra-dossier L’Ospite illustre da Bilbao Jean-Michel Basquiat “Moses and Egyptians”.
Un ragazzo cresciuto nella periferia newyorkese, Jean-Michel Basquiat, in lotta perenne con gli spettri della propria fragilità, afferma la sua carismatica diversità attraverso il canale dell’arte. Mentre il mondo glamour associa la sua melancholia alla visione dell’artista maledetto, il giovane creativo sogna a occhi aperti una liberazione individuale e collettiva dalle nuove schiavitù d’Egitto, in sintonia con le visioni musicali di Bob Marley. Il percorso si conclude con un momento espressivo, configurato per dare ai partecipanti uno spazio al personale istinto creativo mediante l’uso di materiali poveri e di riuso.
Durata: 120 minuti.
Prenotazione obbligatoria al numero verde 800.578875. Posti disponibili: 25.

16.00
Basilica Palladiana
LA SALUTE DEGLI ITALIANI
GIAN CARLO BLANGIARDO
Il noto demografo ci accompagna in un viaggio nella salute degli italiani: dati, tendenze, evoluzioni di un diritto fondamentale, tanto più prezioso in un momento in cui le evoluzioni demografiche rendono più difficile la sostenibilità del nostro sistema universalistico.
REGISTRAZIONE

18.15
Basilica Palladiana
LA SALUTE INTEGRALE 
VITO MANCUSO
Il nostro primo dovere consiste nello stare bene. Non nel fare, ma nello stare. Se viene meno l’adempimento di questo primo dovere, non si giunge a un’armonia con se stessi e tutto quello che consegue, per quanto esteriormente impeccabile, sarà inevitabilmente macchiato da invidie, superbie, paure e quindi tale da generare malessere. Star bene però non è per nulla facile, in pochi ci riescono, i più non stanno bene, per rendersene conto basta guardare. Il motivo di questa difficoltà risiede nel fatto che il concetto di salute umana è molto articolato, così come lo è la costituzione umana. Un essere umano è corpo, psiche e spirito (intendendo con spirito la condizione della libertà) e quindi la sua salute si esprimerà sempre a un triplice livello come salute del corpo, della psiche e dello spirito. Stare bene implica perciò la coltivazione di questa visione di salute integrale.

SERVE LA REGISTRAZIONE 

LUNEDI' 21 OTTOBRE

18.30

Basilica Palladiana

LO SVILUPPO SOSTENIBILE: UNA SCELTA PER IL BENESSERE DELLE PERSONE E DEL PIANETA

ENRICO GIOVANNINI

Con l’adozione dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile il mondo si è dato un piano per il suo futuro. Tra i 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile il terzo è dedicato alla salute per tutti, elemento fondamentale del benessere umano, strettamente connesso alle condizioni economiche, sociali e ambientali. Quali politiche sono necessarie per portare l’Italia e l’Europa su un sentiero di sviluppo sostenibile?

REGISTRAZIONE

20.15

Fondazione Zoé

SESSIONE DI YOGA FLOW

SHRI VICENZA ASD

In questa pratica, le posture tradizionali dell’Hatha yoga vengono legate tra di loro e proposte in una sequenza fluida, a ritmo moderato e accessibile a tutti i livelli. La sinergia di posture e movimenti bilanciati con un respiro consapevole, unita a un preciso allineamento corporeo, favorisce uno stato di immediato equilibrio, forza e serenità. Con l’intenzione di portare il praticante ad approfondire la propria esperienza personale dello yoga, l’insegnante proporrà una sessione che inizia con un’efficace fase di riscaldamento per poi proseguire con una sequenza dinamica e concludersi con un rilassamento finale per equilibrare corpo, mente e spirito.

Tre sessioni di pratica, da lunedì a mercoledì. Durata: 1 ora

Prenotazione obbligatoria. Per consentire a più persone di conoscere la disciplina, è possibile iscriversi a un solo appuntamento.

Posti disponibili: 30

REGISTRAZIONE

MARTEDI' 22 OTTOBRE

 18.15

Basilica Palladiana

QUANDO SCRIVERE DI NOI STESSI PUÒ CURARE E CURARCI?

Otto buone ragioni (più una) per saperlo

DUCCIO DEMETRIO

La scrittura è sempre più riconosciuta come un’opportunità che, per chi attraversi momenti di fragilità e di sofferenza psicofisica, offre sollievo e ri-affezione alla vita. L’intervento del relatore si prefigge, sulla base della sua lunga esperienza di aiuto e autoaiuto attraverso le pratiche di scrittura autobiografica, di illustrarne le ragioni principali.

REGISTRAZIONE

ore 20.15

Fondazione Zoé

SESSIONE DI YOGA FLOW

SHRI VICENZA ASD

Sessioni di pratica. Durata: 1 ora. Prenotazione obbligatoria. Posti disponibili: 30.

REGISTRAZIONE

MERCOLEDI' 23 OTTOBRE

10.00

Teatro Comunale

QUELLO CHE MI DÀ UNA GRINTA PAZZESCA È NON ESSERE IL FAVORITO, IN PARTENZA…

ANGELO FURLAN

Si parla sempre di come lo sport sia l’amplificazione della vita stessa. Di come l’incarnazione dei valori sportivi serva a emergere nella vita. Ma quando ci troviamo di fronte allo specchio, riusciamo a essere veramente sinceri con noi stessi trasformando gli episodi negativi in positivi? Siamo veramente disposti a essere resilienti per raggiungere i nostri obiettivi? Questa è la storia di un bambino timido e robusto che è riuscito a realizzare i propri sogni grazie alla bicicletta. Angelo Furlan si racconta agli studenti con aneddoti di vita vissuta e strategie scoperte lungo il suo percorso.

Modera CINZIA ZUCCON, giornalista.

L’incontro è riservato agli studenti delle scuole medie e superiori del vicentino. In collaborazione con l’Ufficio Educazione Fisica dell’UST Veneto – Ambito Territoriale di Vicenza e il Coni Point Vicenza.

15.00 e in replica alle 16.30

Fondazione Zoé

SESSIONE DI YOGA TERAPIA

Riservata a persone con malattia di Parkinson

SHRI VICENZA ASD

In questa pratica di yoga-terapia l’insegnante proporrà delle tecniche precise per aiutare i praticanti a migliorare i parametri motori e la postura, per aumentare la forza e la capacità di movimento e diminuire gradualmente la paura di cadere. A questi benefici fisici si aggiungono quelli più sottili connessi alla disciplina, ovvero una più profonda serenità interiore e una disponibilità maggiore all’accettazione dei costanti cambiamenti delle capacità fisiche. L’attenzione al respiro e brevi esercizi di mindfulness integreranno la proposta, aiutando a sbloccare le resistenze e le rigidità emotive del praticante.

Durata: 50 minuti. Prenotazione obbligatoria. Posti disponibili: 10 per ogni sessione.

REGISTRAZIONE

18.15

Basilica Palladiana

MEDICINE NATURALI

MASSIMO ALBERTIN

Naturale è buono? E in campo medico che cosa è naturale? Le medicine alternative si possono considerare “naturali”? Anche in campo medico negli ultimi anni si è diffusa la moda del “naturale” accompagnata dal messaggio che tutto ciò che è naturale debba per forza essere anche “buono” e faccia bene. La medicina scientifica oggi è sempre più lontana dal concetto di naturale mentre le medicine alternative si presentano invece come lontane dalla “chimica”, considerata spesso come pericolosa e dannosa, e seducono dando l’impressione di non avere i difetti dei temibili effetti collaterali che i farmaci tradizionali elencano nei loro foglietti illustrativi. Ma le cose stanno proprio così? Vedremo l’esempio dell’omeopatia e si parlerà anche di vaccini.

REGISTRAZIONE

ore 20.15

Fondazione Zoé

SESSIONE DI YOGA FLOW

SHRI VICENZA ASD

Sessioni di pratica. Durata: 1 ora. Prenotazione obbligatoria. Posti disponibili: 30.

REGISTRAZIONE

GIOVEDI' 24 OTTOBRE 

18.15

Basilica Palladiana

LA MENTE LIQUIDA

Come le macchine condizionano, modificano o potenziano il cervello

PAOLO GALLINA

Grazie alla neuroplasticità ogni volta che interagiamo con l’ambiente e con le macchine i nostri neuroni mutano: si potenziano o si atrofizzano, attivano nuove connessioni o interrompono quelle già esistenti. La struttura del cervello è simile a una materia liquida e viscosa capace di riplasmarsi. Oggi molti stimoli ambientali provengono dalle tecnologie, che riescono a incastonarsi nelle nostre abitudini quotidiane: il rapporto tra mente e macchina diventa quindi cruciale.

REGISTRAZIONE

VENERDI' 25 OTTOBRE

18.15

Basilica Palladiana

RIPENSARE LA CASA. IL DESIGN PER L’HOME CARE

FRANCESCA TOSI e MATTIA PISTOLESI

I cambiamenti sociali in atto e l’invecchiamento della popolazione rendono urgente un ripensamento generale degli spazi abitativi, dei prodotti e dei servizi nell’Home Care al fine di migliorarne la sicurezza, la semplicità d’uso e la comprensibilità, perché possano dare risposte sempre più adeguate ai bisogni degli individui che vivono in una situazione di fragilità. Grazie allo sviluppo della ricerca di questi anni, l’ergonomia per il design sta giocando, in questo campo, un ruolo determinante e mai come ora lo sviluppo delle nuove tecnologie digitali connettive, dai dispositivi indossabili, ai tessuti, agli oggetti intelligenti, ci sta offrendo nuove possibilità di assistenza per il paziente, i familiari, il personale di cura. Cosa ci possiamo aspettare in futuro?

REGISTRAZIONE

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Whoopi Goldberg presenta il suo libro a Bassano

    • Gratis
    • 30 novembre 2019
    • Libreria Palazzo Roberti
  • Carte da Gustare: la storia della cucina negli antichi manoscritti

    • Gratis
    • dal 11 ottobre al 29 novembre 2019
    • Biblioteca Bertoliana - Sede centrale di Palazzo San Giacomo
  • Spirito d'impresa:il viaggio di Pigafetta alle Distillerie Poli

    • Gratis
    • 22 novembre 2019
    • Poli Distillerie

I più visti

  • Le maestose statue di Dali a Vicenza

    • Gratis
    • dal 4 settembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Location Varie
  • Cinema a 3 euro il martedì: le sale aderenti nel vicentino

    • dal 5 al 25 novembre 2019
  • Whoopi Goldberg presenta il suo libro a Bassano

    • Gratis
    • 30 novembre 2019
    • Libreria Palazzo Roberti
  • Festival del Mistero: tutti gli appuntamenti nel vicentino

    • Gratis
    • dal 26 ottobre al 30 novembre 2019
    • Location Varie
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento