Festival Concertistico Internazionale “Organi storici del Vicentino"

La 40^ edizione della rassegna “Autunno musicale a Marostica”, firmata dalla direzione artistica di Albano Berton e Michele Geremia, domenica 13 ottobre vede protagonista l’acclamato organista  giapponese Yukuri Hiranaka suonare l’Organo G. b. Zordan 1882 alle ore 18.00 nella Chiesa di Sant’Antonio Abate, nell’ambito del XXII Festival Concertistico Internazionale di Vicenza “Organi storici del Vicentino. Un patrimonio da ascoltare”. 

Il programma del concerto prevede: di Johann Sebastian Bach, Preludio e fuga in mi minore BWV 548 e Triosonata n. 6 in sol maggiore BWV 530; di Felix Mendelssohn Bartholdy, Sonata VI in re minore sopra “Vater unser im Himmelreich”.

Yuzuru Hiranaka è nato a Sapporo (Giappone). Ha studiato organo, clavicembalo e musica sacra a Tokyo, Amsterdam, Arnhem, DenHaag, Freiburg e Copenaghen con Ton Koopman, Bert Matter, PietKee, Teo Jellema, Tini Mathot, Xavier Darasse, Zsigmond Szathmàry e Hans Fagius. Nel 1990 ha vinto il terzo concorso organistico internazionale di Odense (Danimarca) e l’anno seguente il quinto concorso internazionale di Tolosa (Francia). Ha inoltre ottenuto il diploma onorario in molti altri concorsi, tra i quali quello di Lahti, in Finlandia, nel 1989. Nel 2007, nella ricorrenza dei 300 anni dalla morte di Dietrich Buxtehude, Hiranaka ne ha eseguito l’opera omnia. Lo stesso ha fatto nel 2009, per i 200 anni dalla nascita di Mendelssohn.  Dal 1994 lavora come organista in Danimarca e nel 2007 è stato nominato organista e direttore nella Sanct Johannes Church, una delle parrocchie più grandi di Copenaghen. Yuzuru Hiranaka insegna organo alla Royal Danish Academy of Music di Copenaghen e alla State Academy of Church Music a Roskilde. È regolarmente invitato presso la Malmö Academy of Music in Svezia e in Giappone dove tiene spesso corsi di interpretazione. Svolge attività concertistica in Europa, Giappone, America, Messico, Uruguay e Brasile. Ha realizzato varie registrazioni radiofoniche per Radio France, TV Messico, NCRV-Radio4, Danmarks Radio, Tokyo Broadcasting Service (TBS), Sapporo -Television (STV) e Metronome DK.

Il prossimo appuntamento sarà domenica 27 ottobre alle 18.00 nella Chiesetta San Marco con “A sei corde”, concerto del virtuoso chitarrista classico Alessandro Antico.

L’ingresso ai concerti (tutti alle ore 18.00) nella Chiesa di Sant’Antonio Abate è libero, ma saranno proposte delle libere offerte per sostenere l’attività del coro e la realizzazione del volume monografico “La Chiesa e l’Oratorio dei Carmini” e una guida storico-artistica, in occasione del 400° anniversario dalla fondazione della chiesa (progetto “Carmini 1619-2019”).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • “Dopo il rumore” Festival di musica contemporanea

    • Gratis
    • dal 27 settembre al 22 novembre 2019
    • Conservatorio "Arrigo Pedrollo" di Vicenza

I più visti

  • Le maestose statue di Dali a Vicenza

    • Gratis
    • dal 4 settembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Location Varie
  • Il bar sulla terrazza della Basilica palladiana: il panorama più bello che c'è

    • dal 2 agosto al 31 ottobre 2019
    • Basilica Palladiana
  • Asiago foliage

    • Gratis
    • dal 19 al 20 ottobre 2019
    • Centro Storico di Asiago
  • Festa del Maron 2019 in Valrovina a Bassano

    • Gratis
    • dal 12 al 20 ottobre 2019
    • Valrovina di Bassano del Grappa
Torna su
VicenzaToday è in caricamento