Festa del Formaggio, dei prodotti De.Co. e Corsa dei Capitei a Nogarole

  • Dove
    centro storico
    Indirizzo non disponibile
    Nogarole Vicentino
  • Quando
    Dal 02/05/2019 al 05/05/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Evento per bambini

Cosa c'è di meglio della "Festa del Formaggio e dei prodotti De.Co." per dare il benvenuto alla primavera vicentina?

Un intero weekend con assaggi, degustazioni, spettacoli ed attrazioni, uno strepitoso menù enogastronomico, mostra mercato per prodotti tipici e artigianato locale, la bellissima passeggiata dei capitelli, una prova di trail interamente nel territorio comunale di Nogarole, la storica corsa podistica Chiampo-Nogarole... 

Una manifestazione enogastronomica nata per la promozione delle eccellenze del territorio, organizzata dalla Pro Loco di Nogarole Vicentino in collaborazione con l’Amministrazione comunale, i comitati sagra e le associazioni di volontariato di Nogarole e della frazione di Alvese.

Per un intero weekend, i protagonisti saranno i formaggi e latticini di Nogarole con prodotti tipici e De.Co. della zona, insieme alle meraviglie naturali di questo estremo lembo dei monti Lessini in terra vicentina, a cavallo tra la Valle del Chiampo e la Valle dell’Agno.

Con orgoglio il cuore della “Festa del Formaggio” sarà il “Concorso Migliori Formaggi” tra i caseifici di Nogarole Vicentino, Trissino e Castelgomberto, gli ultimi caseifici cooperativi tradizionali rimasti nel comprensorio delle vallate dell’Agno e del Chiampo, che si sfideranno anche quest’anno in una battaglia all’ultimo pezzo di formaggio. Una giuria di “tecnici” e una giuria “popolare”, composta da tutti coloro che vorranno partecipare alla degustazione, daranno l’esito del vincitore per ciascuna delle categorie in gara: ricotta, caciotta e formaggi Asiago DOP stagionato, mezzano, vecchio e stravecchio. Iniziativa organizzata in collaborazione con Consorzio Tutela Formaggio Asiago DOP e Agenzia regionale per lo sviluppo del settore primario (già Veneto Agricoltura).

Ad aprire le danze, il venerdì sera avremo nel programma una speciale CENA DI DEGUSTAZIONE su prenotazione, a cura dei ristoratori di Nogarole e della Pro Loco, per valorizzare le eccellenze enogastronomiche della nostra terra. Un menù studiato appositamente per sorprendervi e deliziare il palato, con posti limitati!

Tra le specialità locali, nei tre giorni presso gli stand sarà possibile degustare piatti di formaggi di Nogarole e i “gnochi co’ la fioreta” fatti con la fioretta del caseificio di Nogarole, serviti nel classico sugo “burro e salvia” oppure nel più particolare “speck e noci”. Un piatto, quest’ultimo, che richiama il ricordo antico della “nogàra”, da cui deriva l’origine del nome del paese di Nogarole.

Il programma inoltre prevede una mostra-mercato per produttori agricoli, artigiani e hobbisti locali, cabaret e spettacoli musicali, una sfilata di moda bambini e ragazzi 0-16 anni, intrattenimenti con artisti di strada e dimostrazioni in piazza della produzione di formaggio.

A grandissima richiesta torna la “Caminada dei Capitei“, una bellissima passeggiata in tre percorsi di 7-12-19 km che quest’anno saranno addirittura migliorati e perfezionati, che permette di conoscere da vicino le meraviglie naturali e le vedute paesaggistiche della pedemontana vicentina, di cui il territorio del nostro Monte Faldo (807 m slm) e il Monte Croce del Bosco (851 m slm) sono davvero uno splendido esempio. L’obiettivo dell’iniziativa è riscoprire i numerosi capitelli sparsi per le contrade, una testimonianza di antica devozione della popolazione ma anche di notevole maestria artistica.

Lungo ciascun percorso saranno presenti fornitissimi RISTORI, e tra le varie prelibatezze naturalmente avrete modo di assaggiare i nostri squisiti FORMAGGI LOCALI.

La 6^ “Caminada dei Capitei“ sarà una nuova, splendida occasione per conoscere e apprezzare le meraviglie del territorio di Nogarole e conoscere sentieri, scorci naturalistici e le testimonianze della antica devozione popolare ancora viva nelle contrade del paese.

Infatti ai crocevia, sulle cime dei rilievi vulcanici e quasi in ogni contrada troviamo SACELLI VOTIVI e CAPITELLI, alcuni molto antichi e altri risalenti ai primi anni del Novecento. Sono il frutto di una fede autentica, genuina, una tradizione religiosa di impronta popolare che risale ai tempi dei Cimbri.

Costeggiando il crinale del Faldo si gode di una vista panoramica eccezionale sulle valli del Chiampo e dell’Agno, inoltre si possono ammirare in tutto il loro splendore la Catena delle Tre Croci e il massiccio del Pasubio, che appartengono al gruppo delle Piccole Dolomiti.

Nei giorni di cielo sereno, da lassù è addirittura possibile scorgere le cupole sulla laguna di Venezia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

  • Sagra dell'Arna-Festa del Rosario 2018

    • dal 4 al 9 ottobre 2019
  • 32^ edizione della Festa del Bacalà a Sandrigo: tantissime le novità

    • Gratis
    • dal 17 settembre al 6 ottobre 2019
    • Piazza SS. Filippo e Giacomo
  • Antica sagra del Rosario a Camisano: specialità germano reale

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 20 al 24 settembre 2019
    • Contrà Pieve

I più visti

  • Le maestose statue di Dali a Vicenza

    • Gratis
    • dal 4 settembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Location Varie
  • 'Estate a Vicenza": musica, teatro, itinerari, spettacoli

    • dal 27 giugno al 29 settembre 2019
    • Location Varie
  • Cena con delitto a Lonigo

    • 5 ottobre 2019
    • Agriturismo Al Casale
  • Sagra dell'Arna-Festa del Rosario 2018

    • dal 4 al 9 ottobre 2019
Torna su
VicenzaToday è in caricamento