Escursioni a Vicenza e provincia: guida per il weekend dal 18 al 20 agosto

Escursioni (immagini di archivio)

MONTAGNA SPACCATA A RECOARO TERME TRA LEGGENDE E NATURA. Tutti i giorni di agosto fino al 13 settembre dalle 10 alle 23 si potrà visitare a Recoaro Terme la "Montagna Spaccata", una profonda fenditura scavata nella roccia dal torrente Torrazzo con un percorso, che si eleva per 92 metri con coreografie naturali suggestive: si comincia con una camminata di 300 m. in piano, poi si sale grazie a 200 scalini e alcune passerelle si ammirano gli splendidi giochi creati dalle acque del fiume. La Montagna Spaccata, oltre a incanto, mistero, leggende e suggestione, si trova in una zona molto affascinante seppur poco battuta anche dal punto di vista dei sentieri, delle escursioni e delle passeggiate con molti i percorsi da effettuare anche in mountain bike. E' presente anche il Ristoro della Spaccata con pranzi e cene a base di prodotti tipici. Inoltre domenica fino a fine stagione ci sarà un evento enogastronomico a tema (festa della birra - festa della sopressa - festa tirolese) con band di musica dal vivo. Biglietti: 5 euro intero - 3 euro ridotto. In inverno è aperto durante le feste su prenotazione.

PARCO DELL'AMICIZIA: UN'ANGOLO DI PARADISO SUL BRENTA. Per tutta l'estate il Parco dell'Amicizia a Tezze sul Brenta in zona golenale lungo il fiume Brenta (via Chiesuola 2) sarà aperto per prendere il sole, fare un barbecue e immergersi nelle acque fresche fluviali. Un'ottima idea per la settimana di Ferragosto in mezzo alla natura, dove migliaia di vicentini da circa 20 anni arrivano da tutta la provincia per rinfrescarsi e trovare un pò di relax sulle rive brentane, facendo un bagno o riparandosi dal sole all'ombra gli alberi della radura. L'area verde è una delle più estese tra quelle attrezzate di tutto il Vicentino con 25 mila metri quadri in golena del fiume con appositi spiazzi per preparare grigliate (5 postazioni per cucinare e 41 panche per mangiare). C'è anche un percorso vita con 10 stazioni di allenamento per gli amanti del fitness. L'ingresso è libero.

OASI ROSSI: IL PARADISO DELLE FARFALLE. Ogni weekend l'Oasi Rossi di Santorso sarà visitabile nel parco divertimenti, conosciuto come il "Paradiso delle Farfalle", con attività e laboratori per famiglie ed un'ampia scelta di fiori da scegliere nell'Area Garden come regalo alla propria mamma. L’area verde di oltre 100 mila metri quadri è attrezzata con parchi giochi, gonfiabili, trenino, zone picnic, noleggio mountain bike elettriche, tappeti erbosi e ristorante.

GROTTE DI OLIERO. Ogni weekend da marzo a novembre si potranno visitare le Grotte di Oliero a Valstagna con il loro incredibile mondo sommerso dell’acqua, scavato nella roccia e incastonato tra due maestose corone di montagne, l’Altopiano di Asiago e il Massiccio del Monte Grappa.

LAGHETTO AI PILASTRONI. Aperto per tuto l'anno e noto soprattutto per la pesca sportiva della trota con numerose gare FIPSAS nel corso della stagione, il Laghetto ai Pilastroni a Dueville in località Pilatroni è un'ambiente ideale per passeggiate, pedalate o scampagnate con pic-nic all'aria aperta, gustandosi il panorama delle montagne all'orizzonte con dei tramonti veramente speciali tanto di divenire meta anche di fotografi per i loro scatti paesaggistici. E' presente un bar-ristoro in funzione a secondo delle attività presenti. Ogni venerdì di agosto dalle 18 alle 23 viene organizzato l'Aperilago con "drink & music" nel giardino del locale. Ingresso a 5 euro per i visitatori con tessera annuale (in omaggio una birra o un bicchiere di vino).

PRIARE DEI CASTELLI DI ROMEO E GIULIETTA. Ogni domenica dalle 16 alle 19 fino a settembre ogni domenica si potrà visitare il complesso ipogeo delle "Priare" tra i Castelli di Giulietta e Romeo di Montecchio Maggiore: le visite guidate saranno condotte dal Club Speleologico Proteo di Vicenza, che è stato protagonista dei lavori di ripristino del sito a fine 2008.

COVOLO DI BUTISTONE: IL CASTELLO NELLA ROCCIA. Ogni sabato pomeriggio e domenica di agosto e di settembre (oltre all'apertura straordinaria per tutta la settimana di Ferragosto) sarà possibile visitare "Il Covolo di Bustistone", chiamato il "castello nella roccia" per le sue fattezze e situato tra Cismon del Grappa e Primolano lungo la statale Valsugana in direzione Trento. La singolare costruzione sulla montagna era un'antica fortificazione militare, che sbarrò il Canale di Brenta tra Primolano e Cismon del Grappa fino alla fine del '700, svolgendo le funzioni che poi furono delegate al Forte Tombion edificato nel XIX secolo. Orari estivi di visita: Agosto: sabato 15:30 - 17:30 e domenica 10:00 - 12.00 e 15.30 - 17.30) / Tutta la settimana di Ferragosto 10:00-12.00 e 15:30 - 18:00 / Settembre sabato e domenica 10:00 - 12.00 e 15.30 - 17.30. Biglietti: 5 euro intero - 3 euro ridotto.

PARCO DEL SOJO. Per tutta l'estate fino al 30 settembre ogni domenica e nei giorni festivi dalle 10 alle 19 si potrà visitare il "Parco del Sojo Arte e Natura" a Covolo di Lusiana con 80 opere d’arte contemporanea di artisti italiani e stranieri in 8 ettari di bosco tra sentieri e mulattiere. Le creazioni, spesso realizzate direttamente sul posto con materiali naturali (legno o pietra), acciaio corten, bronzo, ceramica o gres, rendono il parco d'arte tra i più importanti d'Italia e l’unico parco di arte contemporanea privato in Veneto. Il Sojo è uno sperone di roccia che nei secoli ha visto intrecciarsi le pagine di storia locale con i misteri e le creature fantastiche. Si dice che qui si radunassero le streghe, ma anche gli uomini terrorizzati in cerca di rifugio.

LA SPIAGGIA DEL LIVELON SUL BACCHIGLIONE. La spiaggia storica di Vicenza è il "Livelon" lungo l'argine del Bacchiglione in Strada di Polegge. Come un vero lido marinaro è frequentato assiduamente dai vicentino tanto da anziani quanto da famiglie e giovani. C'è anche chi si farà il bagno nelle ore calde d'estate, anche se rimane il dubbio sulla sicurezza, visto che corsi d'acqua del Veneto non sarebbero balneabili. Ingresso libero.

IL BOSCO DELLE FONTANE. Il Bosco delle Fontane si trova a Cismon del Grappa lungo la Valle del Brenta ad una altitudine di circa 200 metri e consiste in un bosco ripariale avente una estensione di circa 40 ettari. E’ situato nella parte sud-ovest del territorio comunale, incuneato tra lo sbocco della Val Nassa e della Val dei Ponti provenienti dal massiccio del Grappa e l’alveo del fiume Brenta. La zona viene periodicamente invasa dalle acque del Brenta, quando queste esondano in primavera durante le piene del fiume. Questo particolare rapporto con la natura fluviale rende il "Bosco delle Fontane" un biotopo particolare, garantendo una funzione di espansione al volume d’acqua trasportato a valle. Oltre a numerose specie vegetali rigogliose, come ontano bianco, salici e carpini, vi è una buona presenza di fauna selvatica, come volpi, tassi, caprioli, faine, donnole e moltissimi uccelli, come il Falco Pellegrino, il Merlo Acquaiolo, il Martin Pescatore, l’Airone Cenerino, l’Usignolo del Piro Piro e l’Aquila Reale oltre ai rapaci notturni come il Barbagianni, l’Assiolo, la Civetta, il Gufo reale e l’Allocco, e ai rettili, come l’aspide, il biacco e il colubro. Agli inizi degli anni '90, l'amministrazione comunale, sotto la spinta delle associazioni naturalistiche e dell'opinione pubblica, lo ha classificato con merito come zona a "Parco Naturale", andando ad istituire la Riserva Naturale del Bosco delle Fontane e promuovendo la sua destinazione d'uso a fini naturalistici e di educazione ambientale.

OASI RELAX SULL'ASTICO ALLA CONTRA' PRIA. Per tutta l'estate fino a settembre (anche a Ferragosto) è aperta l'oasi naturale di relax in contrà Pria ad Arsiero sul torrente Astico tra i monti dell'Alto Vicentino, luogo suggestivo per una serie di canyon scolpiti dal fiume nel corso dei secoli e per le famose "Pozze", tre caverne formate lungo il greto, creando passaggi affascinanti anche per immersioni o tuffi nell'acqua cristallina. Nei periodi estivi vicino alla riva è in funzione un bar con drink e snack oltre a musica dal vivo nelle serate. Ingresso libero.

PROSSIMI APPUNTAMENTI:

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Le maestose statue di Dali a Vicenza

    • Gratis
    • dal 4 settembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Location Varie
  • Kandinskij, Gončarova, Chagall: sacro e bellezza nell’arte russa

    • dal 5 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020
    • ​Gallerie d’Italia di Palazzo Leoni Montanari
  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2020
    • piazze
  • Natale a Vicenza: tutti gli appuntamenti in centro storico e nei quartieri

    • Gratis
    • dal 30 novembre 2019 al 5 gennaio 2020
    • Location Varie
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento