Villa Valmarana ai nani per la prima volta alla Notte dei Musei

Per la prima volta nella propria storia Villa Valmarana ai nani aderisce a La Notte dei Musei, evento europeo che prevede l’apertura in fascia oraria serale, ad un prezzo del biglietto fortemente scontato.

I magnifici affreschi di Giambattista e Giandomenico Tiepolo potranno essere  eccezionalmente ammirati Sabato 16 maggio dalle ore 20 alle ore 24 (ultima entrata alle ore 23,15) al costo di euro 5 a persona (bambini fino ai 12 anni gratuiti).  Verrà proposta alle ore 21 una visita guidata di Palazzina e Foresteria al costo di euro 3, senza prenotazione ma a  esaurimento posti (max 25 persone).

L’offerta vuole allineare la Villa – gestita direttamente dalla famiglia Valmarana che ancora la abita – alle offerte dei grandi musei europei ed inoltre proporre una suggestivissima visita notturna del parco e degli affreschi soprattutto a chi per orari o per impegni non è mai riuscita ad ammirarla.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Marostica… di fiaba in fiaba

    • dal 9 luglio al 25 agosto 2020
    • Centro Storico
  • Estate a Valdagno: musica, cinema all'aperto, artisti di strada

    • dal 1 luglio al 27 agosto 2020
    • location varie
  • Marostica al chiaro di Luna: passeggiata, caccia al tesoro

    • dal 10 al 31 luglio 2020
    • centro storico

I più visti

  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2020
    • piazze
  • Film all'aperto: la programmazione del "Cinema Sotto le Stelle" ai Chiostri di Santa Corona

    • dal 1 luglio al 31 agosto 2020
    • Chiostri di Santa Corona
  • Cinema all'aperto Schio

    • dal 30 giugno al 25 agosto 2020
    • Anfiteatro di Palazzo Toaldi Capra
  • Marostica… di fiaba in fiaba

    • dal 9 luglio al 25 agosto 2020
    • Centro Storico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento