La "Festa dei Oto": tra devozione, tradizione e divertimento

Dal 1978, anno in cui papa Paolo VI proclamò la Madonna di monte Berico patrona della città, è diventato un appuntamento irrinunciabile per i vicentini e non solo

Un'immagine della festa dei Oto (fonte: festadeioto.com)

Per i vicentini è un appuntamento fisso che ricorre l’8 Settembre di ogni anno in onore del patrono di Vicenza, la Madonna di monte Berico. La sua instaurazione risale al 1978, quando l'allora pontefice papa Paolo VI proclamò appunto la Madonna di monte Berico patrona della città.

santuario monte berico-2La devozione alla Vergine ha caratterizzato la religiosità vicentina probabilmente già dal tredicesimo secolo quando gli ordini mendicanti, particolarmente sensibili all'apostolato mariano, contribuirono a diffondere un culto così intimamente connesso al mistero dell'incarnazione di Cristo. È però con la nascita del santuario di monte Berico e il successivo insediamento dei Servi di Maria che si delinea la straordinaria fioritura di una devozione capace di catalizzare ogni anno milioni di fedeli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Schermata 2016-08-29 alle 14.01.51-2La Madonna di monte Berico, eletta patrona di Vicenza, protegge dall'alto i suoi fedeli, e questi, nel corso dei secoli, le hanno dedicato anche altri luoghi sacri dove poter essere venerata. Ma la festa della Madonna non ha per Vicenza solamente una valenza religiosa. C'è infatti un aspetto più ludico che rende questa ricorrenza particolarmente seguita. È la "Festa dei Oto" e rappresenta per i vicentini l'occasione di rivivere momenti di festa e convivialità. Nei giorni che precedono e seguono l'8 settembre, la città è letteralmente "invasa" dal festoso e coloratissimo carrozzone del Luna Park, che, a parte una breve parentesi, ha sempre trovato la sua collocazione classica nel grande spazio verde di Campo Marzo, di fronte alla stazione ferroviaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio ditta stoccaggio rifiuti speciali: colonna di fumo visibile a chilometri di distanza

  • Covid-19, 601 casi in più: "Nessuna escalation, sono arrivati gli esiti", altri 119 nel Vicentino

  • Gravissimo fatto di sangue, accoltellata una donna: è in ospedale in condizioni critiche

  • Coronavirus, da lunedì i cittadini possono richiedere i buoni spesa: ecco come fare

  • Ospedale chiuso per Coronavirus, il bambino nasce al pronto soccorso grazie all'ostetrica

  • Covid-19, 11698 veneti positivi: 1715 nel Vicentino, 4 i decessi all'ospedale di Santorso

Torna su
VicenzaToday è in caricamento