Giornata della Memoria: incontro con Franco Perlasca a Castegnero

Giornata della Memoria (immagini di archivio)

Venerdì 12 gennaio 2018 - Baita Alpini Castegnero - Ore 20.45

L’Assessorato alla Cultura di Castegnero organizza per la Giornata della Memoria 2018

Incontro con Franco Perlasca, figlio di Giorgio Perlasca, che salvó nel 1944 cinquemila ebrei ungheresi dalla deportazione nazista.

Giorgio Perlasca. La difesa della dignità umana. Il silenzio di un giusto.

“Esistono da sempre al mondo 36 giusti. Nessuno sa chi sono e neanche loro sanno di esserlo. Ma quando il male sembra prevalere escono allo scoperto e prendono il destino del mondo sulle loro spalle. Questo è il motivo per cui Dio non distrugge il mondo. Alla fine di questo periodo ognuno di loro torna alla vita normale di tutti i giorni senza chiedere nulla in cambio. Questa è la differenza tra il giusto e l’eroe”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Movimento": personale di pittura di Milly Cuman

    • dal 7 al 21 dicembre 2019
    • HANDS laboratorio e spazio eventi d'arte
  • Un viaggio chiamato Transpad

    • solo oggi
    • Gratis
    • 5 dicembre 2019
    • Circorscrizione 4
  • Che cos'è la Bellezza? Con il filosofo Umberto Curi

    • 7 dicembre 2019
    • ​Gallerie d’Italia di Palazzo Leoni Montanari

I più visti

  • Le maestose statue di Dali a Vicenza

    • Gratis
    • dal 4 settembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Location Varie
  • Kandinskij, Gončarova, Chagall: sacro e bellezza nell’arte russa

    • dal 5 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020
    • ​Gallerie d’Italia di Palazzo Leoni Montanari
  • Natale di Fiaba a Thiene

    • Gratis
    • dal 30 novembre al 8 dicembre 2019
    • centro storico
  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2020
    • piazze
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento