Festa dei Oto 2017: la top 5 a Vicenza e provincia

L'appuntamento tradizionale con la Festa Patronale di Vicenza per l'8 settembre presenterà numerosi incontri religiosi e ludici: Cerimonia Nativitità Beata Vergina Maria; Festa di Santa Libera a Malo; mostra "Volti In Luce" al Santuario di Monte Berico; Goran Bregovic in piazza dei Signori; Luna Park a Campo Marzo

Collage fotografico Festa dei Oto (Madonna di Monte Berico - Panorama Notturno di Vicenza dal Santuario - Luna Park a Campo di Marzo)

Gentili lettori buona Festa dei Oto dalla redazione di www.vicenzatoday.it!

GUIDA DEGLI EVENTI PER LA FESTA DEI OTO ---> www.vicenzatoday.it/eventi/cultura/festa-dei-oto-2017-tutti-gli-eventi-a-vicenza-e-provincia.html

PROGRAMMA RELIGIOSO DELLA FESTA DEI OTO ---> www.vicenzatoday.it/eventi/festa-dei-oto-2017-il-programma-religioso-a-vicenza-e-provincia.html

TUTTI GLI EVENTI PER LA FESTA DEI OTO ---> www.vicenzatoday.it/tag/festa-dei-oto/

TUTTI GLI EVENTI PER VENERDI' 8 SETTEMBRE ---> www.vicenzatoday.it/eventi/dal/2017-09-08/al/2017-09-08/

TUTTI GLI EVENTI PER IL WEEKEND DELLA FESTA DEI OTO ---> www.vicenzatoday.it/eventi/dal/2017-09-07/al/2017-09-10/

La Festa dei Oto è la Festa Patronale di Vicenza, che radunerà venerdì 8 settembre migliaia di fedeli (oltre 35 mila in media ogni anno) alla Basilica di Monte Berico per la celebrazione della Natività della Beata Vergine Maria, affollando il piazzale del santuario fin dalle prime luci dell'alba. Nel 1978 il Pontefice Papa Paolo VI proclamò la Madonna di Monte Berico come patrona della città e da allora ogni anno si tengono solenni cerimonie in onore della Madonna per la sua Natività ed eventi ludici a Vicenza e provincia.

STORIA DELLA MADONNA DI MONTE BERICO. Le origini del Santuario di Monte Berico sono legate a 2 apparizioni della Madonna ad una donna vicentina, Vincenza Pasini, che portava cibo al marito mentre lavorava sul colle: il 7 marzo del 1426 e il 1 agosto 1428. La Madonna prometteva la fine della peste, chiedendo che in quel luogo le fosse dedicata una chiesa. Così nel 1428, in pochi mesi, sorse la prima chiesetta tardogotica con un piccolo cenobio per ospitare una comunità religiosa dedita all'accoglienza dei pellegrini. Dopo un breve periodo in cui la chiesa fu governata dai frati di Santa Brigida, il complesso venne affidato nel 1435 ai Servi di Maria, tuttora custodi del santuario (tratto da www.monteberico.it).

LE OPERE D'ARTE NEL SANTUARIO. Tra le preziose opere d'arte nella Basilica, ci sono il dipinto di Giulio Carpioni, che raffigura allegoricamente la città di Vicenza ai piedi della Vergine (1651); il dipinto "La Pietà" di Bartolomeo Montagna (1505) commissionata dai Servi di Maria; "La Cena" di Paolo Veronese (1572); le tele "Vergine tra i Quattro Evangelisti" (1580) e "Battesimo di Cristo" (1591) di Alessandro Maganza. Le statue e i bassorilievi esterni ed interni sono opera di Orazio Marinali e della sua scuola, eseguiti tra la fine del "600 e l'inizio del "700, usando per la maggior parte la "Pietra dei Berici". Nella porta di oriente vi è la "Vergine", che apparve a Vincenza Pasini; nell'accesso da nord Vincenza si rivolge alle autorità cittadine; nella terza entrata, da occidente, si ricorda la posa della prima pietra della chiesa primitiva.

STATUA DELLA MADONNA: MADRE DELLA MISERICORIA. Di particolare valore religioso è la "Statua della Madonna", una scultura in pietra dei Berici colorata, posta sopra l'altare maggiore, nel luogo santificato dai piedi della Madonna, secondo la tradizione. La scultura fu eseguita nel 1428-30 da Nicolò da Venezia. La statua è definita iconograficamente quale Madre della Misericordia o Madonna del manto. Essa rappresenta infatti Maria come madre di tutti i figli di Dio, che trovano protezione sotto il suo mantello.

CALENDARIO DELLA TOP 5 A VICENZA E PROVINCIA:

Potrebbe interessarti

  • Scutigera: quante ne avete in casa? Sono da non uccidere!

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Cerchi di rimanere incinta? Il primo passo è l'alimentazione

  • I sintomi, la diagnosi, la terapia per riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

I più letti della settimana

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Giovane tenta il suicidio dandosi fuoco nell'auto: il gesto estremo di una 26enne

  • Cade da un albero e batte la testa: 44enne in rianimazione

  • Travolto sulle strisce pedonali: muore anziano

Torna su
VicenzaToday è in caricamento