Rachele Andrioli e Rocco Nigro: la musica salentina a Vicenza

Rachele Andrioli e Rocco Nigro (immagini di archivio)

IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL "MUSICA DELLE TRADIZIONI" A VICENZA

Giovedì 15 settembre alle 21 nella Sala del Ridotto del Teatro Comunale a Vicenza in viale Giuseppe Mazzini 39 si aprirà il Festival "Musica della Tradizioni" all'interneo del cartellone "L'Estate a Vicenza 2016" con il concerto di Rachele Andrioli e Rocco Nigro per la classica canzone "pizzicata" del Salento. I due musicisti racconteranno il folklore del popolo salentino attraverso il tamburo a cornice e la fisarmonica oltre alla voce delle parole in lingua originale. Ingresso a 8 euro. Prevendite presso la sede della Società del Quartetto (vicolo Cieco Retrone 24 - Vicenza): 0444.543729, info@quartettovicenza.org e online nella biglietteria del Teatro Comunale di Vicenza www.tcvi.it

ELENCO CONCERTI

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • UNDER Fest, Festival di musica indipendente a Vicenza

    • solo domani
    • Gratis
    • 25 gennaio 2020
    • ANGELS PLACE - HELLS ANGELS MC
  • Vo' on the folks 2020

    • Gratis
    • dal 8 febbraio al 21 marzo 2020
    • Sala della Comunità
  • Andrea Martini di Radio Peterpan @ H2O Sandrigo

    • solo oggi
    • Gratis
    • 24 gennaio 2020
    • H2O Burger & Drink

I più visti

  • Le maestose statue di Dali a Vicenza

    • Gratis
    • dal 4 settembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Location Varie
  • Kandinskij, Gončarova, Chagall: sacro e bellezza nell’arte russa

    • dal 5 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020
    • ​Gallerie d’Italia di Palazzo Leoni Montanari
  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2020
    • piazze
  • Tour guidato del centro storico di Vicenza

    • dal 19 ottobre 2019 al 6 giugno 2020
    • Piazza Matteotti
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento