Note d’Estate 2018 - musica ad Arzignano

Venerdì 22 giugno alle ore 20.45 presso il Teatro Mattarello di Arzignano si apre la quarta edizione della rassegna concertistica “Note d’Estate” organizzata dal maestro Davide Xompero. Programma d’eccezione, che vede l’esecuzione dei celebri “Quadri da un’esposizione” di Modest Mussorgskij, dello struggente quartetto “Crisantemi” di Giacomo Puccini e del “Divertissement” di Jacques Ibert. Il quartetto di Puccini è una delle sue pochissime opere strumentali e, come racconta egli stesso, fu composto in una sola notte nel 1890 in memoria del Duca di Savoia. Il “Divertissemet” nasce come musica di scena per una commedia di Labiche “Un cappello di paglia d’Italia”, che sarà poi adattato per il grande schermo da René Clair come “Un cappello di paglia di Firenze”.

Si tratta di una classica ormai per l’estate arzignanesedichiara l’assessore alla Cultura, Mattia Pieropan.Classica anche perché giovani artisti con solida formazione e di fama non solo locale, si cimentano in brani di grandi autori del passato, da Puccini a Mussorgskij, spaziando dalla musica da camera a generi più contemporanei. Un’occasione non solo per godersi le sere d’estate in compagnia, ma anche per immergersi nella magia della musica d’autore”.

Genere che affonda le sue radici già nel periodo barocco, il divertimento si riconosce per la sua natura parodistica e non mancano, infatti, le citazioni più disparate, dai valzer viennesi, elementi di blues e di jazz e perfino la Marcia nuziale di Mendelssohn dal Sogno di una notte di mezza estate. I “Quadri da un’esposizione” di Mussorgskij, omaggio alle opere del suo caro amico architetto e pittore prematuramente scomparso Victor Hartmann, sono forse uno dei lavori più noti del compositore russo e indubbiamente un caposaldo della letteratura pianistica e sinfonica, grazie ai vari arrangiamenti che ne sono stati fatti nel corso degli anni, il più famoso di tutti, sicuramente, quello di Maurice Ravel.

La versione che verrà eseguita dall’orchestra da camera “La Piccola Orchestra” diretta dal Carlo Benedetto Cimento, è quella per orchestra da camera e il pubblico avrà modo di passeggiare fisicamente attraverso questa esposizione grazie alle opere di undici diversi artisti, che hanno reinterpretato le opere di Hartmann.

Il programma

Venerdì 22 giugno
Ore 20.45 Teatro Mattarello
La Piccola Orchestra
Carlo Benedetto Cimento direttore

Giovedì 5 luglio
Ore 20.45 Chiesetta di San Bartolomeo
Duo Giacomin – Volpato
Enrico Giacomin flauto
Eleonora Volpato arpa

Sabato 14 luglio
Ore 20.45 Rocca del Castello
Duo Balboni – Kukleva
Enrico Balboni violino
Natalia Kukleva pianoforte
In caso di maltempo presso la Chiesetta di San Bartolomeo

Sabato 21 luglio
ore 20.45 Parco di Villa Brusarosco
Rovereto Wind Orchestra
Andrea Loss direttore
In caso di maltempo presso il Teatro Mattarello

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • “Dopo il rumore” Festival di musica contemporanea

    • Gratis
    • dal 27 settembre al 22 novembre 2019
    • Conservatorio "Arrigo Pedrollo" di Vicenza

I più visti

  • Le maestose statue di Dali a Vicenza

    • Gratis
    • dal 4 settembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Location Varie
  • Il bar sulla terrazza della Basilica palladiana: il panorama più bello che c'è

    • dal 2 agosto al 31 ottobre 2019
    • Basilica Palladiana
  • Asiago foliage

    • Gratis
    • dal 19 al 20 ottobre 2019
    • Centro Storico di Asiago
  • Festa del Maron 2019 in Valrovina a Bassano

    • Gratis
    • dal 12 al 20 ottobre 2019
    • Valrovina di Bassano del Grappa
Torna su
VicenzaToday è in caricamento