Miles Cooper Seaton e "C+C=Maxigross" al CSC di San Vito di Leguzzano

Miles Cooper Seaton (immagini di archivio)

Venerdì 13 gennaio alle 22 il CSC Centro Stabile di Cultura di San Vito di Leguzzano in via Leogra 4 presenta il concerto live di Miles Cooper Seaton e la band "C+C=Maxigross" per un evento unico nel suo genere. Ad un anno dalla pubblicazione dell'album collaborativo "Fluttarn", continuano a portare in tour i loro inni: cinque ragazzi di Verona, un ragazzo di Los Angeles e due batterie: questi gli ingredienti del sestetto composto da Miles Cooper Seaton (Akron/Family) e C+C=Maxigross. Membri: Tobia Poltronieri - vocal, guitar; Camillo Dal Forno - keyboards, synth, backing vocals; Filippo Brugnoli - bass, backing vocals; Niccolò Cruciani - drums, guitar, backing vocals; Giulio Deboni - drums, percussions, sequencer + Miles Cooper Seaton - guitar, vocals. Il collettivo psichedelico veronese C+C=Maxigross assieme al polistrumentista californiano Miles Cooper Seaton (Akron/Family) si uniscono per un rituale musicale unico e irripetibile che porteranno in giro per l’Italia fino ai primi di febbraio 2017. Sei musicisti sul palco, due batterie, due chitarre elettriche, basso, synth e una moltitudine di voci e armonie vocali. Un concerto con la musica al centro, lungo anche diverse ore, con brani tratti da “Phases in Exile” di MCS, “Fluttarn” dei C+C=Maxigross, brani inediti e cover, diviso in più parti come i veri show degli anni sessanta. Biografia di C+C=Maxigross: la loro music è stata spesso descritta come psychedelic folk, parola che definisce bene i loro inizi, quando il sound era principalmente acustico e arricchito da armonie vocali e arrangiamenti semplici, come canti tradizionali dalle montagne. Ora C+C=Maxigross è una potente live band, l'elettronica e l'improvvisazione sono diventati elementi fondamentali del processo compositivo e le nuove canzoni rimandano a reminescenze di Grateful Dead and Crazy Horse con una costante devozione per gli Os Mutantes. Il locale aprirà le porte alle 21.30. Prezzi: 8 euro intero - 4 euro studenti. Ingresso riservato ai soci CSC: costo tessera stagionale di 5 euro. Ai partecipanti della serata His Clancyness in collaborazione con Il Faro Psych Fest verrà consegnato un buono per entrare a 5 euro anziché 8.

ELENCO CONCERTI

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Vo' on the folks 2020

    • Gratis
    • dal 8 febbraio al 21 marzo 2020
    • Sala della Comunità
  • Borsa Winter Jazz: Wayne Shorter con Luca Mannutza

    • solo oggi
    • Gratis
    • 27 gennaio 2020
    • Bar Borsa
  • Elio con I Fiati Associati, L'opera da tre soldi e altre storie

    • 10 febbraio 2020
    • Teatro Comunale di Vicenza

I più visti

  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2020
    • piazze
  • Tour guidato del centro storico di Vicenza

    • dal 19 ottobre 2019 al 6 giugno 2020
    • Piazza Matteotti
  • Ritratto di donna. Il sogno degli anni Venti e lo sguardo di Ubaldo Oppi in Basilica Palladiana

    • dal 6 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Basilica Palladiana
  • Paul Gauguin: tahitiani in una stanza a Palazzo Leoni Montanari

    • dal 30 novembre 2019 al 8 marzo 2020
    • ​Gallerie d’Italia di Palazzo Leoni Montanari
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento