Jamrock festival 2018 a Vicenza - tutto il programma

foto facebook Jamrock

Musica, buon cibo e una novità legata all'arte di strada: questi gli ingredienti di uno degli appuntamenti più attesi dagli amanti delle manifestazioni all'aria aperta. Dopo il grande successo della scorsa edizione, con oltre dodicimila visitatori accorsi ad ascoltare artisti del calibro di Dub Fx, Tre Allegri Ragazzi Morti e Africa Unite, il Jamrock Festival rilancia aggiungendo una giornata al cartellone e puntando a riconfermarsi come la rassegna musicale più importante all'interno del panorama estivo cittadino.

Per il terzo anno consecutivo, infatti, Jamrock farà tappa nuovamente a Vicenza, dove ospiterà al suo interno non solo “JamFood”, una manifestazione dedicata al cibo di strada con la presenza di ben otto food trucks che offriranno al pubblico la possibilità di gustare le migliori specialità della cucina nazionale e internazionale, ma anche “St.Art”, una rassegna di tre giorni finanziata dal bando “creatività” dell'Ufficio Politiche Giovanili e dedicata all'arte di strada nelle sue forme più svariate, prevedendo al suo interno esibizioni di artisti, writers, illustratori e spettacoli di video-mapping.

Altro grande punto di forza del festival sarà, come da tradizione, il cartellone musicale che anche quest'anno proporrà artisti di primissimo livello, apprezzati anche in ambito internazionale. Si parte mercoledì 18 luglio con la New York Ska Jazz Ensemble, fenomenale band conosciuta in tutto il Mondo per la sua capacità di fondere insieme ska, reggae, jazz e rocksteady. Una di quelle geniali e instancabili formazioni che vanno sempre oltre gli schemi e che non bisogna perdere occasione di vedere dal vivo.

Si continua il giorno successivo, giovedì 19 luglio, con una delle più belle sorprese dell'anno per la musica made in Italy. I Pinguini Tattici Nucleari, dopo un lungo tour che li ha visti protagonisti nei principali club italiani, sono pronti a far conoscere al pubblico il loro stile spensierato ed irriverente caratterizzato da una musicalità di cui è impossibile non innamorarsi al primo ascolto!

Venerdì 20 luglio, spazio all'acclamatissimo artista torinese Willie Peyote, fresco di esibizione al concerto del primo maggio a Roma e prossimo ad esibersi persino allo Sziget, il più importante festival europeo. Astro crescente del panorama musicale nazionale, ha registrato un incredibile successo di pubblico e critica grazie alla sua penna sottile e alle sue scelte musicali versatili e raffinate che ne fanno un'artista capace di raggiungere un pubblico assai variegato, con un stile a metà tra il rap e il cantautorato.

Sabato 21 luglio, invece, una serata dal sapore internazionale. Jamrock, infatti, ospiterà l'unica data italiana dei francesi Deluxe, delle vere e proprie star della scena musicale transalpina. Dopo aver macinato soldout in patria in tutte le più grandi venue e presenziato ai più grandi festival internazionali con un tour culminato con il tutto esaurito nel leggendario Olympia di Parigi, i Deluxe sono pronti a regalare al loro pubblico italiano un live che è una vera e propria emozione, pura energia per il corpo e per la mente.

Gran finale domenica 22 luglio, quando sul palco del festival saliranno i Sud Sound System, maestri del reggae “made in Salento”. Autori di grandi successi come “sciamu a ballare” e le “radici ca tieni”, la band capitanata da Don Rico, Nando Popu e Terron Fabio fin dagli esordi ha provocato un notevole impatto nel mondo musicale italiano, sia per l'uso del dialetto salentino, sia per l'impegno senza retorica dei testi, da sempre uno strumento di denuncia e dibattito sociale. Presenteranno il loro ultimo lavoro “Eternal Vibes”, decimo disco di una carriera straordinaria.

PROGRAMMA

Mercoledì 18 luglio: New York Ska Jazz Ensemble

Giovedì 19 luglio: I Pinguini Tattici Nucleari

Venerdì 20 luglio: Willie Peyote

Sabato 21 luglio: Deluxe

Domenica 22 luglio: Sud Sound System

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • “Dopo il rumore” Festival di musica contemporanea

    • Gratis
    • dal 27 settembre al 22 novembre 2019
    • Conservatorio "Arrigo Pedrollo" di Vicenza
  • Vicenza Opera Festival 2019

    • dal 21 al 24 ottobre 2019
    • Teatro Olimpico

I più visti

  • Le maestose statue di Dali a Vicenza

    • Gratis
    • dal 4 settembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Location Varie
  • Il bar sulla terrazza della Basilica palladiana: il panorama più bello che c'è

    • dal 2 agosto al 31 ottobre 2019
    • Basilica Palladiana
  • Ottobre rosa, mese della prevenzione del tumore al seno: tutte le iniziative

    • Gratis
    • dal 22 settembre al 25 ottobre 2019
    • comuni del vicentino
  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2020
    • piazze
Torna su
VicenzaToday è in caricamento