Ausilio Bertoli presenta "Un Mondo da Buttare” a Camisano Vicentino

Lo scrittore vicentino sarà protagonista la sera del 10 gennaio presso la Biblioteca Comunale cittadina per parlare del suo ultimo romanzo su Vicenza, Padova e il Veneto, sull’immigrazione e sulla società odierna

Il 2018 inizia all’insegna di una pungente e stimolante riflessione sui giovani d’oggi e sul territorio: mercoledì 10 gennaio alle ore 20.30, infatti, presso la Biblioteca Comunale di Camisano Vicentino è in programma la serata di presentazione del libro “Un mondo da buttare” firmato dallo scrittore vicentino Ausilio Bertoli.

L’incontro, moderato dalla giornalista Ilaria Rebecchi, vedrà protagonisti oltre all’autore Mirko Rebecca – Presidente della Biblioteca, accompagnato dal Consigliere Isabella Pavin, il cantautore Gali Inbal e il gruppo LibraVoce di Camisano che leggerà alcune letture del romanzo di Bertoli.

Ambientato nel Veneto, soprattutto a Padova e Vicenza, nelle Marche e in Lettonia, il romanzo si snoda in una storia sentimentale dove emergono i disvalori della società moderna, in particolare il mito dell’apparire e della bellezza imposta dalla moda, ma anche l’individualismo, il precariato nel lavoro e la strumentalizzazione del corpo femminile. A dare speranza sarà un risvolto positivo affidato al personaggio di una grintosa giornalista vicentina.

Il Veneto è al centro dell’odierno dramma esistenziale nel suo ultimo romanzo in cui i personaggi originari di questo territorio entrano in rapporto diretto con la gente dell’Est che si illude di trovare in Italia la terra promessa.
Anche il protagonista, Stefano Vitti, è un immigrato (proviene dalle Marche) e a Padova lavora come creativo in un’agenzia pubblicitaria, disdegnando l’impiego nella farmacia di famiglia, mentre nel fine settimana si rifugia nella cascina ereditata dal padre, in mezzo ai campi di San Vito Vicentino, in cerca d’ispirazione. Ma lì è costretto a ricorrere alle cure preventive di un ansiolitico per attenuare i disagi provocati dai rumori eccessivi dei vicini.

L’esistenza del giovane Stefano, tanto inquieto quanto appassionato del proprio lavoro, è scandita da continue conoscenze femminili: l’inquilina Barbara, ossessionata dal fondoschiena di Belen, la bella lettone Katrina, calamita per tutti i maschi, Sarah generosa studentessa di psichiatria e Dalia, grintosa giornalista giramondo, amante della concretezza. Tutte donne, queste, che lo attraggono fortemente per via di quella sua insaziabile ricerca di un affetto sincero e di sicurezze.

È in quest’acqua stagnante che nuota la sua malcelata stanchezza di vivere, la propensione a sfuggire ai legami duraturi, mischiata a un desiderio impellente di valori alti, spirituali, spesso ignorati se non sbeffeggiati dai più nell’odierna “civiltà del fondoschiena”, come Bertoli la definisce. Le giornate di Stefano, vissute in una città “palcoscenico e sistema di comunicazioni”, si ispirano alla vita reale della nostra società in crisi: mito della bellezza, mal di vivere, sogni di successo, occupazioni precarie, trappole maschiliste, spettro della perdita del lavoro. Il risvolto finale, in terra lettone, fa però riflettere sul valore dei sentimenti genuini, disinteressati.

“Un mondo da buttare”
presentazione del romanzo di Ausilio Bertoli
mercoledì 10 gennaio 2018, ore 20.30
serata promossa dall’Assessorato alla cultura d’intesa con la Biblioteca Civica di Camisano
Biblioteca Civica, via Brigata Orobica 21 – Camisano Vicentino (Vi)

Interverranno:
Ausilio Bertoli, autore del libro
Ilaria Rebecchi, giornalista
Mirko Rebecca, Presidente della Biblioteca, con Isabella Pavin
Gali Inbal, cantautore
Letture da parte del gruppo LibraVoce di Camisano


L’AUTORE
Nato nel vicentino, ha studiato all'Università di Trento, all'Università di Venezia e all'Università di Urbino, dove si è laureato in Sociologia della comunicazione con il professore Enrico Mascilli Migliorini, che gli ha pubblicato la tesi nei Quaderni di Sociologia della Comunicazione (1976). È anche ricercatore sociale e pubblicista e vive tra Vicenza e Padova.
L'italianista Elvio Guagnini ha scritto di lui: “Il linguaggio di Bertoli vuole essere aderente a una quotidianità dalla quale, talvolta, emergono reperti gergali, una piccola babele linguistica corrispondente alla condizione linguistica dei nuovi attori internazionali della scena provinciale” (v. Giostra mentale, Manni, 2001).
È autore prolifico di racconti, romanzi e saggi, tra cui:
Il veggente di Bovo, Chieti, Solfanelli, 1991 (prefazione di Rosanna Favilla);
Amore per ipotesi, Udine, Campanotto Editore, 1994;
Ricerche amorose, Udine, Campanotto Editore, 1998;
Gente tagliata, Venezia, Edizioni del Leone, 1996 (postfazione di Paolo Ruffilli);
Giostra mentale, Lecce, Manni Editori, 2001 (introduzione di Elvio Guagnini);
I temi della comunicazione, Milano, Lupetti - Editori di Comunicazione, 2004;
Il vizio della notte, Bologna, Giraldi, 2007];
La sirena dell'immortalità, Roma, Azimut, 2008;
L'amore altro. Un'odissea nel Kosovo, Lecce, Besa, 2009 (commento di Anna Renda);
Rosso Africa, Sesto San Giovanni (Milano), Mimesis Edizioni, 2011;
L'istinto primo, Ancona, Italic Pequod, 2014;
Un mondo da buttare, Ancona, Italic Pequod, 2017 (postfazione di Michele Monina)

LA PRESENTATRICE
Ilaria Rebecchi è una giornalista internazionale, presentatrice, ufficio stampa, copywriter, web editor, social media manager, critico cinematografico e musicale. Appassionata del mondo digitale e di innovazione, di musica, animali, piante, viaggi, vini e scherma.
www.ilariarebecchi.it
LA LOCATION
La Biblioteca Civica di Camisano Vicentino, istituita negli anni ’70, è un servizio dell’Ente Comunale, sostenuto e finanziato dall’Amministrazione Locale. Il suo patrimonio ammonta a circa 28.000 documenti, consultabili a scaffale aperto nelle varie sezioni “adulti” “ragazzi” e “piccolissimi”.
Il servizio mette a disposizione dei propri utenti documenti su supporto cartaceo (enciclopedie, libri, riviste) insieme a un’ampia gamma di materiali audio e video e, inoltre, 4 postazioni internet e 1 postazione per la consultazione del catalogo e le eventuali prenotazioni in sede.

GALI INBAL
Cantante, chitarrista, compositore, paroliere e pianista 35enne originario di Torri di Quartesolo (VI).
La sua musica spazia dal pop rock al grunge, passando per la musica pianistica, classica e leggera.




Per informazioni
Biblioteca Civica di Camisano - 0444 611299

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Ottobre rosa, mese della prevenzione del tumore al seno: tutte le iniziative

    • Gratis
    • dal 22 settembre al 25 ottobre 2019
    • comuni del vicentino
  • "Cine-Cibo-Diritti" cineforum a Palazzo Festari Valdagno

    • Gratis
    • dal 19 settembre al 7 novembre 2019
    • Palazzo Festari.
  • Storie di piacevoli menopause

    • Gratis
    • 18 ottobre 2019
    • Altro Movimento

I più visti

  • Le maestose statue di Dali a Vicenza

    • Gratis
    • dal 4 settembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Location Varie
  • Il bar sulla terrazza della Basilica palladiana: il panorama più bello che c'è

    • dal 2 agosto al 31 ottobre 2019
    • Basilica Palladiana
  • Asiago foliage

    • Gratis
    • dal 19 al 20 ottobre 2019
    • Centro Storico di Asiago
  • Festa del Maron 2019 in Valrovina a Bassano

    • Gratis
    • dal 12 al 20 ottobre 2019
    • Valrovina di Bassano del Grappa
Torna su
VicenzaToday è in caricamento