3° Coppa Attilio Bettega: gara di regolarità per auto storiche a Bassano del Grappa

Coppa Attilio Bettega (immagini di archivio)

Sabato 11 e domenica 12 febraio è in programma la 3° Coppa Attilio Bettega, gara di regolarità classica per auto storiche, organizzata dal Rally Club 70 di Romano d’Ezzelino, con partenza da Bassano del Grappa. Le iscrizioni si sono chiuse a quota 82 ed è stato già stilato l’elenco di partenza degli equipaggi che tra sabato e domenica si contenderanno l'ambito trofeo. Sarà sicuramente una "sfida tra giganti" con i campioni Mozzi, Aghem, Cavagna, Bossi, Biasci, Giacoppo, Scapin e Leva su Fulvia HF, Gamberini su A 112 Abarth e Senna su Golf GTI tra i candidati più seri alla vittoria. Difficile fare un pronostico secco sul vincitore con tanti talenti in pista. La partenza verrà data alle 14 di sabato 11 febbraio da via Pusterla a Bassano del Grappa proprio all’imbocco del celebre Ponte degli Alpini. Molte delle 26 prove in programma saranno innevate e i concorrenti dovranno avere obbligatoriamente le catene a bordo da montare in caso di necessità. Si preveve anche in questa edizione una gara a rischio neve. Gomme termiche chiodate per tutte le auto, perché il percorso che si snoda tra Altopiano di Asiago, Feltrino e Trentino è ricco di inside e trabocchetti. Le prove più belle si susseguiranno tra Arsiè (BL), che ospita un importante controllo orario in piazza, Col Perer, Cima Campo, Passo Brocon e Val Malene, in uno scenario da fiaba. La gara è suddivisa in due tappe, intervallate da una sosta per la cena di un’ora nella Birreria di Pedavena alle 21. Traguardo finale in piena notte, alle 3, alla locanda Cornale di Forte Tombion, dove il “padrone di casa”, il popolare Romano, rifocillerà i concorrenti con piatti caldi e squisite fette di crostata del panificio-pasticceria "Scuro". Verifiche sportive sabato mattina al museo dell’auto Bonfanti Vimar di Romano a partire dalle 8.30 e verifiche tecniche, dalle 9 nel piazzale della birreria Dolomiti di Pove del Grappa. Premiazioni domenica mattina alle 11 al museo dell’auto Bonfanti-Vimar di Romano d’Ezzelino.

LA GRIGLIA DI PARTENZA CON I CONCORRENTI "BIG" : Il primo a partire sarà il campione mantovano Giordano Mozzi, top driver con due vittorie assolute alla Mille Miglia e successi raccolti in tutto il mondo, Giappone e Stati Uniti compresi. Correrà al volante di una Fulvia HF 1.6 in coppia con Rondinelli. La moglie Stefania Biacca, con la quale disputa la maggior parte delle gare, stavolta lo seguirà tra un controllo orario e l’altro, pronta a prestargli assistenza assieme al figlio e ai meccanici del team. Lo scorso anno conquistò la coppa intitolata al pilota trentino al termine di gara bella ed incerta, caratterizzata da una fitta nevicata. Un minuto dopo Mozzi scatterà l’equipaggio Gamberini-Sisti su A 112 Abarth, vettura agile e performante che grazie alla trazione anteriore e al peso contenuto è tra le più indicate per gare di questo tipo. Numero 3 sulle portiere per il torinese Gianmaria Aghem e il compagno Diego Cumino al volante della Fulvia 1.2 coupè con la quale dieci giorni fa ha conquistato la piazza d’onore nel prestigioso Rally di Montecarlo Historique, battuto solo da Michel Decremer su Opel Ascona 2.0, con uno scarto di appena 110 centesimi di secondo. Quarto equipaggio al via quello formato da Cavagna-Seneci su Fulvia coupè 1.3 S che precederà Biasci-Balestra Liverani su A 112 Abarth. Il lodigiano Maurizio Senna, uno dei più forti specialisti del cronometro in Italia, scatterà con il numero 6. Al suo fianco, nella Golf Gti 1.6, avrà la veronese Lorena Zaffani assieme alla quale ha colto decine di piazzamenti prestigiosi. Il detentore del trofeo Tre Regioni, Andrea Giacoppo di Valstagna, partirà in nona posizione al volante di una Fulvia HF 1.6. A scandirgli i secondi sarà la navigatrice Daniela Grillone Tecioiu con la quale s’intende a meraviglia. Numero 51, invece, per il bassanese Enzo Scapin, stavolta in coppia con Serafini in quanto il suo abituale coequipier Ivan Morandi – in netta ripresa – è reduce da un intervento ai legamenti che lo terrà lontano dalle competizioni ancora qualche settimana. Correrà con la stessa Beta coupè con la quale dodici mesi fa si piazzò alle spalle di Giordano Mozzi nella seconda edizione della Coppa Attilio Bettega. Attenzione anche al milanese Marco Leva (Fulvia HF) che lo scorso anno finì al terzo posto e conquistò la vittoria nella “classifica epica”, una speciale graduatoria che tiene conto di tutti i tempi e di tutte le penalità accumulate nelle prove affrontate.

Il programma completo della manifestazione:

Sabato 11 Febbraio

8.30 - 10.30: Verifiche sportive presso il Museo dell’Auto Bonfanti Vimar di Romano d’Ezzelino
9-11.30: Verifiche tecniche presso Birreria Dolomiti a Pove del Grappa
11-12.30: Ingresso parco partenze presso Birreria Dolomiti a Pove del Grappa 
14: Partenza 1a Tappa Bassano del Grappa - Via Pusterla
20.45: Arrivo 1a Tappa presso Birreria Pedavena
21.45: Partenza 2a Tappa presso Birreria Pedavena

Domenica 12 Febbraio

2.30: Arrivo 2a Tappa Piovega D.S. - Locanda Cornale a Enego 
11: Premiazioni presso il Museo dell’Auto Bonfanti Vimar

ELENCO MOTO E AUTO

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Auto e moto, potrebbe interessarti

I più visti

  • Le maestose statue di Dali a Vicenza

    • Gratis
    • dal 4 settembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Location Varie
  • 'Estate a Vicenza": musica, teatro, itinerari, spettacoli

    • dal 27 giugno al 29 settembre 2019
    • Location Varie
  • Cena con delitto a Lonigo

    • 5 ottobre 2019
    • Agriturismo Al Casale
  • Sagra dell'Arna-Festa del Rosario 2018

    • dal 4 al 9 ottobre 2019
Torna su
VicenzaToday è in caricamento