Internet Wi-Fi: tra due anni copertura completa del centro città

L’amministrazione comunale ha infatti deciso di rinnovare l’accordo per il servizio “WiFi Plaza” siglato quasi tre anni fa con Telemar, e di ampliarlo, grazie anche al contributo offerto da Confcommercio

Entro un paio d’anni, in qualsiasi punto ci si trovi in centro a Vicenza, si navigherà in internet gratis, senza fili e senza limiti di tempo e di traffico dati. È l’obiettivo condiviso che hanno sottoscritto, questa mattina a palazzo Trissino, il Comune di Vicenza, Telemar Spa e Confcommercio Imprese per l’Italia, in modo da rendere possibile la “connettività mobile” che sempre più viene richiesta da cittadini, turisti e mondo professionale per poter navigare in Rete ovunque attraverso i propri notebook, palmari, tablet e smarthphone.

Consapevole che Internet ha assunto un ruolo decisivo nello sviluppo delle comunità e nel mettere i cittadini nelle condizioni di avere pari opportunità economiche e sociali, l’amministrazione comunale ha infatti deciso di rinnovare l’accordo per il servizio “WiFi Plaza” siglato quasi tre anni fa con Telemar, e di ampliarlo, grazie anche al contributo offerto da Confcommercio. Attualmente, grazie alle convenzioni tra Comune, Confcommercio, Telemar, Aim-Servizi a rete, E4a e Confindustria, a Vicenza si può navigare gratis e senza fili in un’area di circa 29 mila metri quadrati, che comprendono piazza dei Signori, piazza Matteotti, piazza S. Lorenzo, Giardini Salvi, Campo Marzo (area biblioteca estiva), Biblioteca Bertoliana, piazzale della Vittoria (Monte Berico) e parco acquatico di via Forlanini.

La convenzione - firmata alla presenza del sindaco Achille Variati e di Filippo Zanetti, consigliere comunale delegato alle tematiche del settore Sistemi informatici, telematici e Sit - porterà quindi all’attivazione di un centinaio di nuovi hot spot, attraverso l’installazione di altrettante piccole antenne di 15x15 centimetri. “Entro il 2013 arriveremo a coprire oltre 500 mila metri quadrati e 15 chilometri e mezzo di strade – ha spiegato Zanetti -. Sono pochissime le città in Italia con una copertura così estesa. Cominceremo da subito, per cui compariranno via via dei cartelli che informeranno della possibilità di navigare all’aperto. Basterà mandare un sms ad un dato numero per ricevere una password che darà accesso alla rete. Finora, solo nel 2011, sono state oltre 5.400 le persone che hanno già usufruito del servizio, per un totale di 237.600 minuti di connessione”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici in casa? Ecco come allontanarle subito

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Violento schianto auto-moto in provincia: centauro in gravi condizioni

  • Inciampa e parte un colpo di fucile: muore cacciatore

Torna su
VicenzaToday è in caricamento