Vicenza, sciopero e manifestazione per lavoratori Acqua e Gas

Al presidio in viale dell'industria, davanti ad Acque Vicentine, c'erano oltre duecento addetti

Pieno successo per lo sciopero di oggi indetto dai sindacati di categoria Gas e Acqua di Cgil Cisl e Uil. Nel Vicentino le maestranze hanno aderito all’astensione dal lavoro per oltre l’80% e con punte che toccano il 95% a seconda delle aziende e dei reparti di attività.

Al presidio in viale dell’industria, davanti ad Acque Vicentine, tra i 200 e i 300 lavoratori e lavoratrici. Sul posto i rappresentanti sindacali di Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil, rispettivamente Sergio MerendinoRoberta Zolin e MassimoZordan. A toccare con mano la situazione anche il segretario generale della Cgil vicentina Giampaolo Zanni accompagnato da una delegazione di rappresentanti sindacali.

L"a finalità dello sciopero è quella di riportare alla ragione la controparte, hanno affermato i tre sindacalisti rappresentanti delle categorie Gas ed Acqua di Cgil Cisl e Uil del Vicentino: sono 14 mesi di attesa per il rinnovo ed ora la situazione si è fatta pesante perché la parte materiale pretende clausole irricevibili a detta del sindacato - riferisce un comunicato - Ad esempio il licenziamento in tronco per un ritardo, licenziamento in tronco per scarso rendimento, demansionamento professionale unilateralmente deciso"

"Lo sciopero di oggi serve per respingere in modo drastico e senza appello le loro proposte - concludono i sindacati - Riteniamo che la controparte ora, visto il successo dello sciopero, ritorni al tavolo per arrivare ad un rinnovo contrattuale come avvenuto nel comparto elettricità".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Piovene Rocchette: folle corsa in auto per sfuggire alla polizia

    • Incidenti stradali

      Arsiero, si schianta col motorino: anziano perde la vita

    • Incidenti stradali

      A4, fugge dopo l'incidente: un ferito grave nello scontro

    • Cronaca

      Deposito di carburante in fiamme, paura a Rossano Veneto

    I più letti della settimana

    • Popolare di Vicenza: Zonin dai PM

    • Guardia di finanza: l’ombra del terrorismo e della mafia sul Veneto

    • Closing Milan: aspettando i cinesi, salgono le quotazioni di Renzo Rosso

    • Popolare e Veneto Banca posticipano la scadenza di transazione delle azioni

    • Lavoratori Miteni in sciopero: “Preoccupazione per la salute”

    • Offerte di lavoro ad Arzignano e provincia di Vicenza del 24 marzo

    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento