Saldi dell'Epifania: inizio tiepido per le botteghe del centro

Corso Palladio e Piazza dei Signori affollata nel giorno della Befana, ma poche borse in giro: troppe spese natalizie?

Il 5 gennaio sono iniziati i saldi anche a Vicenza e le occassioni dureranno fino al 31 marzo. Il giorno della Befana il centro era affollato: un fiume di gente in corso Palladio e Piazza dei Signori a fare le ultime visite alle bancarelle. L'impressione, però è che la gente non abbia affatto assalito i negozi. Portafogli vuoto o attesa che i prezzi scendano ancora? Fatto sta che erano poche le borse che circolavano nel giorno dell'Epifania. 

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli affari, a sentire gli stessi commercianti, sono andati meglio nelle catene come Combipel e Coin che hanno registrato un buon afflusso forse anche grazie allo strumento della Fidelity Card e alla raccolta punti. In generale ieri si parlava più di vendite "discrete" che non di un boom, con clienti dei negozi del centro che si lamentavano di molti prodotti che hanno cercato invano senza trovarli. 

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • Coronavirus, caso sospetto nel Vicentino: potrebbe essere il "paziente zero"

  • Coronavirus, monta la paura: Regione attiva cordone sanitario, altri 7 tamponi positivi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento