Strade e verde pubblico, approvati interventi per 1 milione e 300 mila euro

In arrivo 228 nuovi alberi, asfaltature stradali attese da tempo e l'abbattimento delle barriere architettoniche alle fermate degli autobus

La riqualificazione del verde urbano e il rifacimento di alcune strade cittadine sono stati al centro dell'attività della giunta comunale di mercoledì, chiamata, su proposta dell'assessore alle infrastrutture Claudio Cicero, a dare il via libera a progetti per un importo complessivo pari a 1 milione e 290 mila euro.

Per quanto riguarda il verde urbano, è stato approvato un intervento di riqualificazione del valore di 200 mila euro che comporta la messa a dimora di 228 nuove piante a fronte della sostituzione di 159 esemplari giunti al termine del proprio ciclo vitale. Nel dettaglio, al campo di atletica di via Rosmini al posto di 31 cipressi saranno piantati 13 pioppi, al campo di guida sicura e al campo da calcio di via Bellini nove carpini e 11 tigli rimpiazzeranno 17 pioppi, al campo da calcio di via Einaudi ben 41 cipressi sostituiranno 37 pioppi, al parco giochi di via Istria al posto di due pioppi saranno piantati quattro aceri, in via Battaglione Val Leogra 15 aceri andranno a sostituire 11 pioppi, lungo via Rossini 26 pini marittimi saranno sostituiti da altrettanti frassini, lungo viale Dal Verme 11 querce prenderanno il posto di 10 robinie. Infine, a villa Rota Barbieri 50 piante forestali di varie essenze andranno a sostituire 15 alberi rimossi, mentre 30 nuove piantumazioni compenseranno in vari altri angoli verdi della città la rimozione di 25 piante.

L'assessore Cicero ha inoltre annunciato di aver finanziato con 50 mila euro tre progetti relativi ad altrettanti parchi: al parco di Villa Guiccioli sarà posata una nuova pavimentazione adatta anche alle persone con difficoltà motorie; analoga attenzione sarà posta nel rifacimento del percorso pedonale lungo in viale Giorgione; infine in un'area verde in corso di individuazione sarà allestito uno spazio attrezzato con 5 stazioni dedicate all'attività motoria degli anziani. Sul fronte della riqualificazione delle strade più ammalorate, la giunta comunale questa mattina ha dato il via libera al rifacimento di oltre 25 mila metri quadrati di asfalto, per un importo complessivo di 740 mila euro. “Con interventi di varia entità – ha precisato l'assessore Claudio Cicero - che vanno dal rifacimento del tappeto d'usura fino alla messa in quota di chiusini e caditoie e alla ricostruzione del sottofondo, andremo ad operare lungo significativi tratti di strade cittadine che attendono da tempo di essere sistemati”.

Cantieri saranno aperti in contra' San Pietro, alla rotatoria di Ponte Alto, in strada della Commenda, strada di Casale e strada padana verso Padova. Anche piazzale Bologna sarà riqualificato, con un intervento del valore di 50 mila euro che consentirà, tra l'altro, di inserire un'aiuola al posto delle attuali fiorire e di riorganizzare in modo più funzionale gli stalli per le persone con disabilità. Ulteriori 150 mila euro saranno investiti nel secondo stralcio del progetto di riqualificazione e messa in sicurezza di strada Marosticana: sono previsti l'installazione dell'illuminazione fino al confine comunale e la realizzazione di un nuovo passaggio pedonale. Infine, nell'ambito degli interventi di abbattimento delle barriere architettoniche, 100 mila euro serviranno ad adeguare alcune fermate degli autobus in piazza San Giuseppe e lungo viale Milano, contra' San Biagio, via IV Novembre, viale Giuriolo e via Legione Gallieno.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Attentato Strasburgo: il video sconvolgente di Mara Bizzotto

  • Sport

    Gubbio - Lr Vicenza: 2-0, Marchi su rigore, De Silvestro

  • Incidenti stradali

    Tir finisce fuori strada: black out durante le operazioni dei pompieri

  • Sport

    Gubbio - LR Vicenza: le pagelle di Alberto Belloni

I più letti della settimana

  • Ancora sangue in A4: morto un camionista

  • Incidente in A4: un morto e code di chilometri

  • Coca alla conceria Cristina: indagini a 360 gradi, nessuno escluso

  • Smog, livello arancione: dalle 8.30 di domani scatteranno le multe

  • La triste e strana storia dell'esproprio lampo della famiglia Minuzzo

  • Stroncato da un male incurabile, muore assicuratore 44enne

Torna su
VicenzaToday è in caricamento