Pos obbligatorio, ci pensa la Banca Popolare di Vicenza

L'istituto di credito berico ha siglato un accordo con Confprofessioni per fornire l'apparecchio gratis e senza commissioni pagobancomat per due anni

Pos obbligatorio per i professionisti

E' stata presentato l'accordo tra la Confprofessioni, la principale organizzazione nazionale di rappresentanza dei liberi professionisti e delle societa' ad essi collegate, e la Banca Popolare di Vicenza. L'accordo consentira' ad oltre un milione e mezzo di liberi professionisti e studi professionali di dotarsi del dispositivo POS, obbligatorio come previsto da una recente normativa, a costo zero.

Nel dettaglio il servizio POS "sara' a canone zero, senza spese di installazione del terminale ed esente da commissioni su transazioni Pagobancomat per 24 mesi", spiega la nota congiunta. L'accordo contempla anche facilitazioni nell'accesso al credito per gli aderenti a due Confidi per i professionisti: FidProf Nord e FidiProf Centro Sud. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Espulso ma l'aereo si rompe: fugge con 17enne

  • Cronaca

    Pedemontana: ordinata la ripresa dei lavori nella galleria di Malo

  • Cronaca

    Boscaiolo stroncato da malore fatale

  • Cronaca

    Gravissimo operaio ferito alla testa

I più letti della settimana

  • Aggredito in pieno centro: è gravissimo

  • LR Vicenza - Sambenedettese: 1-0, Giacomelli

  • Il trattore si ribalta: 46enne muore schiacciato

  • Frontale tra auto: grave una donna che rientrava dal lavoro

  • LR Vicenza - Sambenedettese: le pagelle di Alberto Belloni

  • Pedinava le donne sole in auto: preso grazie alle videocamere e a un'"esca"

Torna su
VicenzaToday è in caricamento