Pos obbligatorio, ci pensa la Banca Popolare di Vicenza

L'istituto di credito berico ha siglato un accordo con Confprofessioni per fornire l'apparecchio gratis e senza commissioni pagobancomat per due anni

Pos obbligatorio per i professionisti

E' stata presentato l'accordo tra la Confprofessioni, la principale organizzazione nazionale di rappresentanza dei liberi professionisti e delle societa' ad essi collegate, e la Banca Popolare di Vicenza. L'accordo consentira' ad oltre un milione e mezzo di liberi professionisti e studi professionali di dotarsi del dispositivo POS, obbligatorio come previsto da una recente normativa, a costo zero.

Nel dettaglio il servizio POS "sara' a canone zero, senza spese di installazione del terminale ed esente da commissioni su transazioni Pagobancomat per 24 mesi", spiega la nota congiunta. L'accordo contempla anche facilitazioni nell'accesso al credito per gli aderenti a due Confidi per i professionisti: FidProf Nord e FidiProf Centro Sud. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Avere un figlio tossico, la rabbia delle mamme: "A cosa servono i Sert?"

  • Cronaca

    Furti di gioielli a Vicenzaoro: sgominata la "Banda dei cinque cinesi"

  • Cronaca

    Furto di 3mila euro a un artigiano: gang incastrata dal "giallo"

  • Sport

    L.R. Vicenza-Rimini F.C: i convocati

I più letti della settimana

  • 33enne si toglie la vita nel bosco di Valmarana

  • L. R. Vicenza e i dubbi sull’ok al campionato: l'udienza Romizi

  • 30enne muore nel sonno, trovato dai famigliari

  • Approvato l'obbligo di servizio militare o civile

  • A4, tamponamento tra 4 tir: due feriti gravi e traffico in tilt

  • Scandalo ball girls al Menti: l'opinione di Alberto Belloni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento