Popolare di Vicenza, BCE: "58mila azionisti non informati sui rischi"

Dall'ispezione della Banca centrale europea, condotta tra il 26 febbraio e il 3 luglio 2015, che emergerebbe che 58mila azionisti non sono in sono stati informati, come previsto dalla direttiva europea, sui rischi dei titoli

58mila azionisti non sarebbero stati informati adeguatamente sui rischi dei titoli. E' quanto emergerebbe dalla relazione di 103 pagine degli ispettori della Banca Centrale Europea sulla Banca Popolare di Vicenza, passata al setaccio dal febbraio al luglio scorso. Chi ha venduto i titoli, quindi, si sarebbe attenuto alla Mifid, cioè la direttiva europea che chiede che i clienti vadano classificati in maniera adeguata per poter loro offrire servizi finanziari appropriati.

La notizia arriva in un momento particolarmente infuocato del caso BPVi, sommerso silenzio, come sottolineato da Marco Milioni, ma reinfiammatosi dopo il suidio di un pensionato vicentino che aveva perso 500mila euro. Dopo il suo funerale, sabato alle 15.30, è prevista una manifestazione degli azionisti verso casa Zonin.

"La Procura della Repubblica di Vicenza deve indagare per la fattispecie di “istigazione al suicidio - chiede il Codacos - Ancora un caso di suicidio in Italia che pare connesso alla perdita dei risparmi di un episodio grave per il quale è necessario accertare eventuali responsabilità da parte di soggetti pubblici e privati”.

Nello specifico il Codacons chiede alla magistratura di aprire una inchiesta per istigazione al suicidio, volta ad accertare se vi siano stati comportamenti da parte di terzi che abbiano spinto direttamente o indirettamente l’uomo a compiere il tragico gesto. Il Codacons ricorda inoltre agli azionisti della Banca Popolare di Vicenza che è possibile agire in sede legale per recuperare i soldi persi e ottenere i danni nei confronti dei responsabili delle perdite sul fronte degli investimenti, aderendo all’azione risarcitoria pubblicata sul sito www.codacons.it

Potrebbe interessarti

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Forno a microonde: i vantaggi e rischi per la salute

  • Il parco è in condizioni pietose: «chiuso per degrado»

  • I sintomi, la diagnosi, la terapia per riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

I più letti della settimana

  • Superenalotto, jackpot sfiorato: tripletta di cinque

  • Truffa della "compagnia telefonica": entrano nel telefonino e le svuotano il conto corrente

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Devastante rogo in un'azienda agricola: danni ingenti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento