Peri-metrò, al via due nuove linee dell'autobus a chiamata

Il servizio diurno a Maddalene e a Casale. Successivamente sarà attivato in zona industriale

Dal 28 gennaio il servizio diurno a chiamata del trasporto pubblico locale per le aree periferiche, Peri-metrò - che si aggiunge a quello tradizionale nelle fasce orarie in cui il passaggio degli autobus è meno frequente o non esistente -, ha preso il via in altre due zone della città: quella di Maddalene, Biron, Villaggio del Sole e via Fermi; e quella di Casale, San Pietro Intrigogna, via Martiri delle Foibe e parcheggio dello Stadio. Successivamente sarà attivato nella zona industriale ovest, compresa la Fiera e in via Moneta (zona Pomari). Lo ha annunciato questa mattina l'assessore alle infrastrutture Claudio Cicero insieme con il direttore di Svt Umberto Rovini.

“Il servizio, una sorta di taxi al costo di un mezzo pubblico, già attivo da inizio dicembre in via sperimentale a Polegge e Setteca', vuole dare agli abitanti delle periferie la possibilità di utilizzare i mezzi in orari in cui notoriamente il bus non è attivo – ha spiegato l'assessore alle infrastrutture Claudio Cicero –. Se decollerà verrà esteso anche ad altre zone attualmente non servite. Sono fiiducioso che pian piano prenderà piede, anche grazie al passaparola. Ricordiamo che trasportare una persona con un mezzo di queste dimensioni anzichè un bus a 52 posti permette di avere un contenimento della spesa, aspetto fondamentale nel trasporto pubblico, dal momento che se riduco il costo posso capillarizzare il servizio”.

Nel dettaglio, la linea di Maddalene - Biron, si collega con il Villaggio del Sole (linea 5 con corse ogni 15 minuti) e con via Fermi (linea 1 ogni 10 minuti) mentre quella di Casale - San Pietro Intrigogna - via Martiri delle Foibe si collega con il parcheggio dello Stadio (linea 1 con corse ogni 10 minuti). Pertanto dal lunedì al sabato, dalle 8.30 alle 12 e dalle 14.30 alle 17.30, ovvero quando il servizio ordinario del trasporto pubblico locale nelle aree periferiche è meno frequente, o addirittura inesistente, per le due nuove zone, sarà possibile prenotare - con sms, app, call center oppure utilizzando un’apposita colonnina collocata in alcune fermate - per essere prelevati ad una fermata dedicata all’interno della zona ed essere condotti fino a una fermata di interscambio con linee ad alta frequenza o ad altra fermata tra quelle previste.

Il servizio a chiamata costerà 2 euro (biglietto di corsa semplice comprensivo di 60 minuti nella rete urbana e suburbana, da acquistare a bordo di tutti gli autobus urbani di Svt o alle biglietterie Svt di viale Milano e di viale Fusinieri) o sarà utilizzabile, in via sperimentale, obliterando l'abbonamento urbano e suburbano di Vicenza.

La prenotazione del servizio potrà essere effettuata, quindi, attraverso quattro differenti modalità, unico caso ad oggi in Italia di attivazione contemporanea: call center telefonico (in tempo reale e fino ad una settimana prima della prenotazione) chiamando lo 04441970029 da lunedì a sabato, dalle 7 alle 20; attraverso il sito web o scaricando l'app gratuita PERI_METRO' da Google play o Apple Store; con smsregistrandosi una prima volta nel sito e inviando un messaggio al 340 0669993 con la sequenza “Codice zona spazio Numero palina inizio viaggio spazio Numero palina fine viaggio spazio Numero passeggeri” (per trasporto persone con disabilità aggiungere P); infine, utilizzando la colonnina di chiamata (nelle 23 fermate dove disponibile) attivando il servizio con la propria Svt Card, da richiedere nelle biglietterie di viale Milano e Fusinieri per chi non ne è già in possesso. Le informazioni sulle zone e i numeri delle paline sono indicate ad ogni fermata.

Il costo del progetto finanziato dal bando periferie è di 1.200.380 e ha riguardato la fornitura di 23 nuove fermate attrezzate con colonnina di chiamata, delle relative paline, degli applicativi, gli interventi di integrazione dei sistemi di controllo e di bordo e il costo del servizio per un periodo di 6 anni. A questa somma vanno aggiunti 495 mila euro investiti da Svt per l'acquisto di 9 nuovi autobus euro 5 diesel della lunghezza di 6,30 metri, capaci di ospitare 22 passeggeri.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Schianto in Riviera Berica: morto padre di tre figli

  • Sport

    LR Vicenza - Fermana: 0-0. Noia fitta al Menti, di chiara c'è solo la crisi

  • Cronaca

    Precipita per 20 metri e perde conoscenza: grave 55enne

  • Cronaca

    Appoggiato a una lampada, materasso va in fiamme: disastro sfiorato

I più letti della settimana

  • 'Ndrangheta nel Vicentino, boss arrestato a Lonigo

  • Stroncato da infarto a 12 anni: tragedia ad Arsiero

  • Arrestata la "regina della coca" di Padova e Vicenza

  • Incidente mortale a Valdagno: auto precipita nella scarpata

  • Schianto in Riviera Berica: morto padre di tre figli

  • Investita sulle strisce pedonali: gravissima 37enne

Torna su
VicenzaToday è in caricamento