OSS, corsi al via: iscrizioni in calo a Vicenza, Padova e Venezia

I corsi saranno quattro in meno dei 66 previsti: la raccolta di candidature e gli esiti delle selezioni avviate il 2 ottobre scorso hanno dato, infatti, una risposta diversificata

Inizieranno a novembre i 62 nuovi corsi di formazione per operatori sociosanitari, figura- chiave per i servizi di sanità territoriale, di assistenza domiciliare e nei centri servizi per anziani e disabili, dalle case di riposo ai centri diurni occupazionali, promossi dalla Regione Veneto.

Rispetto alle previsioni del piano di formazione e inserimento occupazionale formulato dalla Regione d’intesa con le associazioni delle strutture assistenziali, i corsi saranno quattro in meno dei 66 previsti: la raccolta di candidature e gli esiti delle selezioni avviate il 2 ottobre scorso hanno dato, infatti, una risposta diversificata, con aree del Veneto dove il numero degli aspiranti operatori è stato superiore alle previsioni ed altre aree dove non si sono raggiunti i numeri minimi programmati.

“Rispetto ai 2 mila posti programmati gli idonei ai corsi 2018-2019 saranno 1714 – precisa l’assessore al lavoro Elena Donazzan – vale a dire circa 300 in meno. Ciò significa che nell’Ovest Vicentino, nel Vicentino, a Padova e nell’area di Venezia partirà un corso di formazione in meno rispetto a quanto preventivato. Viceversa, in altre aree del Veneto, gli iscritti alla selezione hanno superato il numero di posti disponibili. Stiamo lavorando per valutare l’inserimento nei corsi che hanno ancora posti vacanti dei circa 330 candidati idonei risultati in esubero. L’obiettivo è riuscire a formare un contingente di circa 2 mila operatori entro il 2020, per colmare i vuoti di organico nei servizi e nelle strutture socioassistenziali del Veneto. Gli operatori che completeranno il percorso formativo, che si svolge in collaborazione con gli istituti assistenziali pubblici e privati del Veneto, avranno impiego assicurato”.

La selezioni regionali sono state avviate il 2 ottobre. Entro il 30 novembre prossimo inizierà lo svolgimento delle attività formative di tutti i corsi. Entro il 2020 è in programma una terza tornata regionale di corsi formativi per qualificare ulteriori 1650 operatori sociosanitari in Veneto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplode ordigno bellico: un ferito grave

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Trovata morta in casa, Fabiola stroncata da un'intossicazione acuta

  • Strage di Kitzbühel, tra le vittime il portiere Florian Janny: mondo dell'hockey sotto shock

  • "Ciao Antonio", il liceo Fogazzaro piange l'amato prof. Busolo Cerin

  • Malore andando a funghi: muore a 57 anni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento