Facevano entrare i clienti dal retro per giocare alle slot fuori orario: multate due sale

Prosegue l'azione della guardia di finanza vicentina contro il gioco d'azzardo. A Noventa sanzionati due esercizi entrambi da cinesi

Nelle ultime settimane la Tenenza della Guardia di Finanza di Noventa Vicentina ha intensificato i controlli in materia di gestione irregolare di NewSlot, apparecchi e congegni da divertimento ed intrattenimento con vincite in denaro.

L’attività di contrasto al gioco irregolare, rivolta a quei locali che detengono le VideoSlot, avviene principalmente in una duplice direzione: il controllo dei dati comunicati telematicamente all’Agenzia Finanziaria ed il rispetto della limitazione di orario imposto dalle varie Amministrazioni Comunali attraverso specifiche ordinanze.

In particolare, a seguito delle numerose ordinanze dei Comuni che stabiliscono l’arco temporale di operatività dei predetti giochi, i militari sono entrati nei locali degli esercizi pubblici al fine di accertare il funzionamento dei congegni elettronici nelle fasce orarie proibite. Nel caso in cui le VideoSlot risultavano accese ed operative, i Finanzieri hanno provveduto alla redazione del verbale di contestazione di violazione amministrativa per inosservanza di quanto disposto dall’ordinanza sindacale.

In un caso specifico è stato accertato che i locali, pur risultando formalmente chiusi, di fatto permettevano l’esercizio dell’attività di gioco attraverso l’accesso degli avventori da una porta di servizio posta sul retro dei locali stessi. Si è proceduto pertanto alla redazione di verbali di contestazione amministrativa (ex. artt. 13 e 14 Legge 689/81), sanzionato ai sensi e per gli effetti dell'art. 7 bis del D.Lgs. 267/2000.

In due di questi ultimi controlli, inoltre, a seguito di reiterate violazioni è scattata la sanzione accessoria della sospensione del funzionamento degli apparecchi da gioco ed intrattenimento per due sale giochi di Noventa Vicentina, gestite da soggetti di etnia cinese. Infatti nei loro confronti è stata applicato il provvedimento del Sindaco che prevede la sospensione dell’attività economica per un tempo da 1 a 7 giorni per le plurime violazioni da parte del medesimo esercizio pubblico in un ristretto arco temporale.

Anche l’attività in materia di giochi da intrattenimento testimonia come la Guardia di Finanza operi ogni giorno per la prevenzione e la repressione dell’illegalità di stampo economico – finanziario che rischia di mietere numerose e silenziose vittime specialmente alla luce del fenomeno della ludopatia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Previsioni meteo per la settimana, arriva l'inverno: temperature sotto zero

  • Camilla non ce l'ha fatta, dopo dieci giorni di agonia la 19enne è morta

  • Malore fatale sul posto di lavoro: giovane papà di due bambini perde la vita

  • Spiedo, grigliata che bontà: scopri dove mangiare le migliori del vicentino

  • Terribile schianto fra tre auto: due conducenti feriti

  • Frontale alle prime luci dell'alba: auto impatta contro una recinzione e finisce nel fosso

Torna su
VicenzaToday è in caricamento