No del Consiglio di Stato alla Valdastico Nord, Apindustria: «Va fatta tutta e presto»

Le dichiarazioni del presidente Flavio Lorenzin all'indomani della sentenza

Una delletante manifestazioni No Valdastico (foto Sartori)

Come Apindustria vogliamo leggere nella bocciatura da parte del Consiglio di Stato della realizzazione del tratto A31 Piovene-Pedemonte un concetto di fondo molto chiaro, ovvero che la Valdastico Nord va realizzata tutta. E, aggiungo, nel minor tempo possibile. Questo è da sempre un nostro convincimento e confido che questa sentenza non venga strumentalizzata ad arte per metterne in discussione l’utilità, valutazione nella quale il Consiglio di Stato non è neppure entrato.

L’altro auspicio è che questa sentenza, al netto delle contromosse del concessionario, non riporti indietro il calendario di 6 anni, spostando ancora più in avanti il giorno in cui vedremo completata un’opera strategica per tutto il Nordest di cui si parla dagli anni ’70.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Rientro dalla festa finisce nel Retrone

  • Cronaca

    La proprietà di Miteni acquisisce gli stabilimenti: «Inaccettabile, vanno rimossi»

  • Cronaca

    Acque gialle fuori dalla discarica di Lese-Aim

  • Economia

    Pfas: «La Regione non pensi alle querele ma alla salute dei cittadini»

I più letti della settimana

  • Trovato nel Bacchiglione in fin di vita

  • Escursionista muore travolto da valanga

  • Weekend Pasqua e Pasquetta a Vicenza e provincia: top 5 eventi

  • Il calendario scolastico 19/20: quando inizia, ponti e vacanze

  • Dramma sul Pasubio, è polemica sui soccorsi: «Mancato rispetto delle procedure»

  • Raffica di incidenti, traffico in tilt: grave un centauro

Torna su
VicenzaToday è in caricamento