Mobilità sostenibile: in arrivo 340mila euro dallo Stato

Vicenza è tra le prime 10 città d'Italia ammesse al finanziamento

Nei giorni scorsi il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha comunicato al Comune di Vicenza l'assegnazione di un contributo pari a 343 mila euro da utilizzare per la redazione del piano urbano di mobilità sostenibile (PUMS) e di altre attività ad esso collegate quali il monitoraggio degli indicatori PUMS e la redazione del Biciplan.

«Vicenza è tra le prime 10 città d'Italia ammesse al contributo per la progettazione del PUMS, avendo presentato tutta la documentazione necessaria entro il termine del 7 novembre scorso – ha spiegato l'assessore alla mobilità urbana Matteo Celebron –. La Conferenza Unificata Stato-Regioni, nella seduta del 18 dicembre scorso, ha reso disponibili i primi finanziamenti, tra cui quello destinato alla nostra città. Il piano urbano della mobilità sostenibile che andremo a realizzare grazie a questo importante contributo ministeriale contiene una visione della mobilità a 360 gradi. Sarà dato spazio ai mezzi elettrici e ciclabili e sarà limitato il passaggio dei mezzi pesanti in centro storico. Il tutto, come indicano le linee guida nazionali ministeriali, nell'ambito di un percorso trasparente di partecipazione e coinvolgimento dei cittadini e dei portatori di interesse»

Prendono avvio ora le procedure per l'incarico di progettazione.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Vicenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Il grande freddo,13 gennaio 1985 iniziò la nevicata del secolo

  • Schianto tra auto e furgoncino all'ora di pranzo: conducente incastrato tra le lamiere

  • Infarto al miocardio: come riconoscerlo

  • L'influenza è arrivata, tantissimi casi nel vicentino. Come prevenirla

Torna su
VicenzaToday è in caricamento