Federalismo, gli industriali bocciano la riforma bipartisan

Nel giorno dell'Assemblea annuale di Confindustria, i dati di un sondaggio bocciano la riforma bipartisa sul federalismo fiscale: "Troppo poco". Oggi parleranno Marcegaglia e Passera

Ai vicentini questa riforma federalista proprio non piace. E' quanto emerge da un sondaggio commissionato dal presidente degli Industriali di Vicenza, Roberto Zuccato (foto), alla Demos & Pi.

Trecento dirigenti d'azienda ed un migliaio di cittadini, hanno bocciato il testo bipartisan. Dallo studio emerge la forte delusione per "questo" federalismo fiscale: otto industriali su dieci sono "poco o per niente" soddisfatti della riforma varata dal Governo, anche con i voti del Pd.

I vicentini bocciano quindi, "questo" federalismo, che, non ha dato migliori servizi e nemmeno il tanto atteso abbassamento delle tasse.

La fiducia del Governo crolla in un anno dal 45% al 34%, e a riflesso si abbassa anche il sostegno al Presidente della Regione, Luca Zaia, che non risponde alle grandi aspettative dei suoi votanti, che non vedono lavoro produttivo ed effettivo per il Veneto.

 

 

Potrebbe interessarti

  • Scutigera: quante ne avete in casa? Sono da non uccidere!

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Cerchi di rimanere incinta? Il primo passo è l'alimentazione

  • I sintomi, la diagnosi, la terapia per riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

I più letti della settimana

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Giovane tenta il suicidio dandosi fuoco nell'auto: il gesto estremo di una 26enne

  • Travolto sulle strisce pedonali: muore anziano

  • LR Vicenza, Calciomercato: il mago dei jeans contro il palazzinaro australiano

Torna su
VicenzaToday è in caricamento