Da Vicenza all’india. Laura Pierantoni alla ricerca di modelli di valorizzazione dei centri storici

E' originaria di Vicenza una delle talentuose vincitrici del bando Progetto Professionalità della Fondazione Banca del Monte di Lombardia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VicenzaToday

Anche Vicenza ha una sua rappresentante che, con talento e motivazione, si è aggiudicata uno dei 25 finanziamenti messi in palio, anche quest'anno, dalla Fondazione Banca del Monte di Lombardia per il Progetto Professionalità "Ivano Becchi" 2013/2014. La dottoressa Laura Pierantoni, classe 1981, si è meritata la straordinaria opportunità di crescita professionale proponendo un originale percorso finalizzato a definire nuove strategie di valorizzazione delle città lombarde.

Laureata presso l'Università Ca' Foscari, dopo un master a Londra in Arts Managements e un dottorato a Milano, con trasferta in Belgio, in Spatial Planning e Urban Development Laura ha ottenuto un assegno di ricerca presso il Polo Territoriale di Mantova del Politecnico di Milano, all'interno del programma UNESCO in "Pianificazione e tutela architettonica nelle città patrimonio mondiale dell'umanità". Forte di un'esperienza cosmopolita (è originaria di Vicenza, ma ha vissuto in 8 luoghi diversi tra Italia ed Europa), è sempre stata affascinata dal binomio cultura e sviluppo sostenibile. "La Fondazione Banca del Monte di Lombardia ha creduto nella mia proposta di imparare a leggere il nostro territorio, e in particolare i centri storici, da una prospettiva nuova che è tipica dei paesi del sud del mondo, dove il rapporto tra cultura e sviluppo non passa attraverso i monumenti e gli edifici, ma soprattutto attraverso le tradizioni e la conoscenza.", spiega la ricercatrice.

Senza sostenere alcuna spesa, Laura potrà indagare il rapporto tra cultura ed economia e politiche per il territorio nel modello indiano durante un soggiorno presso il centro di ricerca Sustainable Urbanism International di Bangalore e approfondire la tematica dello sviluppo e della conservazione dei centri storici nell'ambito di un'organizzazione internazionale ancora in via di definizione.

La brillante assegnataria, che è anche membro dell'European Expert Network on Culture, grazie a Progetto Professionalità potrà dare alla sua carriera quella "marcia in più" utile per migliorare il suo futuro lavorativo.

Torna su
VicenzaToday è in caricamento