Banca Popolare di Vicenza, meno di due milioni di titoli prenotati agli sportelli

Ammontano a meno di 2 milioni di euro le prenotazioni di titoli di soci e clienti presso gli sportelli dell'istituto berico per l'aumento di capitale

Immagine d'archivio

Si complica sempre di più l'operazione che dovrebbe portare all'aumento di capitale della Banca Popolare di Vicenza. Negli ultimi giorni, le sottoscrizioni di clienti e soci presso gli sportelli dell'istituto berico sono andate a rilento.

 Infatti, sono stati effettuati meno di 2 milioni di euro di ordini su un totale di 375 milioni di euro di azioni riservate al retail.

Resta quindi ancora un'incognita il futuro della BPV che dovrà arrivare al 3 maggio o con il proprio capitale al 99 % sotto il controllo di un Fondo o mantenere una più vasta platea di azionisti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Esplode ordigno bellico: un ferito grave

  • Strage di Kitzbühel, tra le vittime il portiere Florian Janny: mondo dell'hockey sotto shock

  • "Ciao Antonio", il liceo Fogazzaro piange l'amato prof. Busolo Cerin

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Divorziano dopo sessant'anni di matrimonio perchè lui vuole farsi prete

Torna su
VicenzaToday è in caricamento