La Banca d'Italia revoca l'autorizzazione alla società di Pastorelli

Il provvedimento relativo a La Colombo finanziaria è del 12 febbraio

La Banca d'Italia, con un provvedimento del 12 febbraio, ha disposto la revoca dell'autorizzazione a La Colombo s.pa., la società finanziaria dell'ex presidente del Vicenza Alfredo Pastorelli, ai sensi dell’art. 113-ter, comma 1, lett. a), del D. Lgs. n. 385/1993. 

Questo il Dispositivo dell'art. 113 ter Testo unico bancario:

La Banca d'Italia, può disporre la revoca dell'autorizzazione di cui all'art. 107, comma 1, quando:

a) risultino irregolarità eccezionalmente gravi nell'amministrazione, ovvero violazioni eccezionalmente gravi delle disposizioni legislative, amministrative o statutarie che regolano l'attività dell'intermediario;

b) siano previste perdite del patrimonio di eccezionale gravità;

c) la revoca sia richiesta su istanza motivata degli organi amministrativi, dell'assemblea straordinaria, dei commissari di cui all'art. 113 bis, comma 1 o dei liquidatori.

Queste le dichiarazioni del dottor Nicola Pastorelli: 

In verità, trattasi di una fuoriuscita dall’ambito della Vigilanza di Banca d’Italia la quale - anche considerando le specifiche attività che svolgiamo non nei confronti del pubblico - non comporta alcun genere di problema.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Fa sparire 1 milione di euro in oro: denunciato operaio infedele

  • Cronaca

    Rischio allagamenti e frane: è ancora allerta arancione

  • Cronaca

    Bando anti-Bocciodromo: canone decuplicato

  • Cronaca

    Zonin per la prima volta al processo: «La verità verrà a galla»

I più letti della settimana

  • Frode fiscale da 25 milioni: dodici persone in manette

  • Auto piomba nella pasticceria, tragedia sfiorata

  • Ultraleggero precipita e si schianta contro una casa, due morti

  • Roby Baggio in tribunale contro gli animalisti

  • Maltempo: cantine e strade allagate nel Vicentino

  • Dramma della disperazione: perde il lavoro e si getta nelle vasche dei fanghi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento