Acciaierie Valbruna, scatta lo sciopero contro il "modello Fiat"

L'azienda passa a una nuova organizzazione del lavoro con il ciclo continuo al reparto acciaieria. I lavoratori chiedono un riconoscimento economico, ma l'azienda lo nega. Da domani inizia lo sciopero di 2 ore all'inizio di ogni turno

All'acciaieria Valbruna di Vicenza arriva il “modello Fiat”: l'azienda ha riorganizzato il lavoro introducendo il ciclo continuo 24 ore su 24, nel reparto acciaieria, con un turno dedicato alla manutenzione il giovedì. Ma i sindacati, che chiedevano un riconoscimento economico per l'aumento dei disagi comportati dal nuovo calendario, si sono visti rispondere No. Scatta lo sciopero proclamato da Fiom Cgil, Fim Cisl e da Uilm: due ore ad ogni inizio turno domani, venerdì 1 luglio, e altre due lunedì 4 luglio.

“Ce l'hanno chiesto i lavoratori, sono arrabbiati – dice Luciano Alari, Rsu in Valbruna per la Fiom – La pausa fissata al giovedì, e non a seconda del calendario, è una forzatura rispetto al modello '3 più 1' classico di turnazione. Nell'arco dei 13 mesi in cui si dispiega il calendario, gli operai dell'acciaieria saranno costretti a lavorare due domeniche e due sabati in più. Tutti gli operai hanno dato disponibilità al nuovo orario, ma chiedono un riconoscimento economico. Invece su questo l'azienda ha risposto con una chiusura totale”.

Sono cento i lavoratori coinvolti dal nuovo orario del reparto acciaieria. Quaranta sono stati assunti come interinali, a cui è stata promessa un'assunzione a tempo indeterminato con il nuovo orario. Assunzione che potrebbe essere ora a rischio. “Ci sembra una proposta indecente modello Fiat, non era mai successo alla Valbruna in dodici anni in cui faccio il sindacalista” commenta Luciano Alari.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Election Day: tutte le info sul voto

  • Incidenti stradali

    Schianto nella notte: auto distrutta e conducente miracolato

  • Cronaca

    Mafia nigeriana, arrestato boss: Vicenza lo snodo principale

  • Cronaca

    Fiamme nella notte, ansia al cantiere Pedemontana in Vallugana

I più letti della settimana

  • Incidente in Autostrada: chilometri di coda

  • Malore fatale alla guida: muore un 50enne

  • Auto piomba nella pasticceria, tragedia sfiorata

  • Adottato da una coppia vicentina il neonato abbandonato a Rosolina

  • Nuova tragedia sul "ponte dei suicidi"

  • Frontale tra due auto: traffico in tilt

Torna su
VicenzaToday è in caricamento