Gnocchi con tartufo nero estivo scorzone dei berici

  • Categoria

    Primo
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    1 ora
  • Dosi

    4 persone

Un piatto della tradizione vicentina così come viene preparato all'Osteria alle botti

La ricetta

Veneto

Ingrediente in numerose ricette, come la frittata o le tagliatelle ai tartufi , il tartufo estivo scorzone dei Berici si presta ad essere utilizzato per la preparazione dei cosiddetti prodotti tartufati: si va dal burro all’olio aromatizzati, dalla farina da polenta al riso al tartufo, fino a prodotti più complessi come formaggi, paste e salse pronte all’uso. 

La maggior parte del raccolto viene venduto ai ristoratori locali, presso i quali il prodotto può essere gustato. Si può trovare da alcuni rivenditori al mercato dei funghi di Vicenza (in estate). 

Nella provincia di Vicenza le zone tartufi cole sono ubicate in prevalenza nel settore orientale dei Monti Lessini e sui Colli Berici. A Nanto e nei limitrofi comuni di Arcugnano, Longare, Castegnero, Mossano, Barbarano Vicentino, Villaga e Zovencedo.
 

Preparazione

Cuoci le patate sbucciale e schiacciale impastale con la farina un uovo, 50 gr di grana, sale pepe qb, un pizzico di noce moscata.

Non lavorare a lungo l`impasto, appena e`omogeneo fa dei rotolini e tagliali in pezzetti da 2cm passa gli gnocchi sui rebbi di una forchetta o sul retro di una grattugia.

Cuoci gli gnocchi in acqua salata a parte cola il burro e imbiondiscilo aggiungi il tartufo grattugiato e padella leggermente il tutto. 

Impiatta con una generosa grattata di tartufo nero scorzone estivo

1

I più letti


Torna su
VicenzaToday è in caricamento