Cinque tisane depurative

L'Epifania tutte le feste porta via ma per liberarsi dagli effetti collaterali di brindisi e cenoni ci vorrà anche qualche sacrificio, non necessariamente sgradevole

Foto da F.e.i.

Tisane depurative 

Alla rosa canina

La rosa canina ha proprietà depurative, antinfiammatorie e immunomodulanti. Per la preparazione di una tisana alla rosa canina si utilizzano le bacche essiccate della pianta e si lasciano immerse per alcuni minuti in acqua calda in modo da ottenere un infuso. La rosa canina ha la potenzialità di favorire l’eliminazione delle tossine dal corpo tramite l’urina, in maniera dolce, senza affaticare i reni e inoltre è d’aiuto per la circolazione. 

Al tarassaco

Con il tarassaco potrete preparare un vero e proprio elisir depurativo. La bevanda, ottenuta dall’infusione dei fiori, ha delle leggere proprietà diuretiche e lassative. Al vostro elisir depurativo al tarassaco potrete aggiungere anche delle scorze di arancia e di limone bio. 

All’ortica e betulla

Altri due ingredienti molto utilizzati per preparare le tisane depurative sono l’ortica e la betulla, di cui vengono sfruttate soprattutto le proprietà drenanti, utili per cercare di eliminare i ristagni di liquidi nell’organismo. All’ortica e alla betulla si possono abbinare altri ingredienti, come la gramigna e i frutti di bosco. 

Alla bardana

La radice di bardana è nota per le sue proprietà antisettiche e depurative. Viene utilizzata come ingrediente per preparare delle tisane detox. È considerata benefica soprattutto in caso di problematiche della pelle, come acne, dermatosi e eczemi, ma anche per reumatismi, gotta, diabete e calcoli ai reni.

Al cardo mariano

Per la preparazione di una tisana depurativa il cardo mariano può essere abbinato ad altri ingredienti come il tarassaco, l’achillea, il finocchio e la salvia. L’azione di queste piante officinali aiuta l’organismo a depurarsi. In particolare, il cardo mariano è tra i rimedi naturali considerati utili per supportare il fegato. 

Potrebbe interessarti

  • Scutigera: quante ne avete in casa? Sono da non uccidere!

  • Cerchi di rimanere incinta? Il primo passo è l'alimentazione

  • La sabbia è difficile da eliminare: ecco tutti i trucchi per liberarsene

  • Sembra banale ma lavarsi le mani è fondamentale: ecco come farlo

I più letti della settimana

  • Scutigera: quante ne avete in casa? Sono da non uccidere!

  • Aereo si schianta sugli alberi:due feriti gravi

  • Giovane tenta il suicidio dandosi fuoco nell'auto: il gesto estremo di una 26enne

  • Schianto auto-moto: muore 43enne, grave la fidanzata

  • Furia violenta alla vista della ex: auto contro l'entrata del pub

  • Cade da un albero e batte la testa: 44enne in rianimazione

Torna su
VicenzaToday è in caricamento