Zugliano, pizzicato a rubare in sacrestia: arrestato

I carabinieri di Breganze hanno arrestato in flagranza di reato F.P., 49 anni, di Malo. L'uomo, volto noto alle forze dell'ordine, era entrato in sagrestia e si era appropriato di 65 euro ma è suonato l'allarme

Era riuscito ad impossessarsi di alcune decine di euro custodite in una scrivania della sacrestia ma i carabinieri lo hanno arrestato in flagranza di reato

Protagonista del fatto, avvenuto giovedì mattina alle 11, nella chiesa di via Riva a Zugiano, è F.P., 49enne di Malo, volto noto alle forze dell'ordine per reati analoghi. L'intervento tempestivo dei militari di Breganze è stato propiziato dalla segnalazione di un cittadino, che aveva sentito suonare l'allarme nell'edificio sacro. L’arrestato, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Thiene, in attesa della celebrazione del rito direttissimo, prevista per venerdì mattina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Condizionatori e Coronavirus: consigli su come igienizzarli

  • Coronavirus, nuovo focolaio nel Vicentino: 4 i casi accertati, massiccio piano di isolamento

  • Nuovi focolai in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Le vacanze si trasformano in tragedia, mamma 44enne muore mentre fa snorkeling

  • Coronavirus, nuova ordinanza in Veneto: tutte le novità

  • Tragedia sulla Sisilla, volo di 80 metri: muore un escursionista

Torna su
VicenzaToday è in caricamento