Zugliano, gattina ammazzata di botte: si cerca il colpevole

La denuncia di una 42enne che ha intenzione di rivolgersi ai carabinieri dopo che il povero animale è morto a causa delle lesioni ricevute

La via dove è stata trovata la gattina

Un indescrivibile atto di violenza contro una gattina di nome Bianca che teneva compagnia a un'anziana signora che abiatava da sola. Il povero animale - come racconta la proprietaria al Giornale di Vicenza - è stato trovato attorno alle 18 di martedì in via Slavina nella frazione Centrale di Zugliano 

La gattina, di propietà di una 42enne residente nella piccola frazione, è certa che la morte non è avvenuta per un incidente per il fatto che l'animale non presentava fratture ma aveva gli arti posteriori paralizzati e perdeve sangue. Inoltre non è stata trovata sul ciglio della strada - peraltro quasi mai trafficata - e presentava traumi e lesioni associabili a un calcio. Dopi una notte passata in osservazione in un clinica veterinaria, Bianca è morta nel pomeriggio del giorno dopo. 

La gattina, che un mese fa aveva partorito tre gattini, era sorda per una malattia congenita ed era amata da tutti i residenti della via. La signora, che ha intenzione di denunciare l'accaduto ai carabinieri, ha anche lanciato un appello per individuare il responsabile chiedendo di essere contattata se per caso qualcuno ha visto qualcosa sull'accaduto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, caso sospetto nel Vicentino: potrebbe essere il "paziente zero"

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, tre casi lievi in provincia

  • COVID-19, tutti negativi i tamponi nel Vicentino: 32 i contagiati in Veneto. Sesto morto in Italia

  • Coronavirus, monta la paura: Regione attiva cordone sanitario, altri 7 tamponi positivi

  • Coronavirus, tre contagi nel Vicentino: infettati in isolamento fiduciario

Torna su
VicenzaToday è in caricamento