Aggredisce verbalmente la ex e le causa un malore: pensionato nei guai

Protagonista dell'episodio un 61enne che è stato denunciato dai carabinieri per esercizio arbitrario delle proprie ragioni, con violenza alle persone e sulle cose

È stato denunciato per esercizio arbitrario delle proprie ragioni, con violenza alle persone e sulle cose. Un 61enne pensionato, residente in  un comune dell'Area Berica, il giorno di Santo Stefano si è presentato presso l'abitazione della ex moglie e nel corso di un'accesa discussione per una controversia dettata da motivi economici, ha aggredito verbalmente la donna tanto da causarle un malore a seguito del quale le veniva diagnosticato una stato ansioso giudicato guaribile in tre giorni. 

Il 61enne, una volta uscito all’esterno dell’abitazione ha colpito con calci e pugni l’autovettura del cognato, presente in causa con la sorella, causando un danni per circa mille euro. I carabinieri di Sossano, nei giorni scorsi hanno denunciato l'uomo in stato di libertà alla procura della repubblica presso il tribunale di Vicenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Operaio 34enne trovato morto in fabbrica

  • Schianto semi frontale tra auto: sei feriti, paura per due bimbi piccoli a bordo

  • Addio a Mirko: non ce l'ha fatta il calciatore della Telemar

  • Tir rimane incastrato in una stradina di paese: autista straniero tradito dal gps

Torna su
VicenzaToday è in caricamento