Villaverla, furto di rame all'ex macello: bloccati i due ladri

Erano entrati di nascosto nell'ex macello per rubare le grondaie in rame ma l'intervento dei carabinieri ha sventato il furto. Denunciati un marocchino ed un croato

una grondaia in rame

Durante la notte tra lunedì e martedì, i carabinieri di Malo e Thiene hanno fermato il furto di alcune grondaie di rame nello stabile dell'ex Macello di Villaverla. 

Quando i militari ono arrivati sul posto i ladri avevano già iniziato a smontare i pluviali che sul mercato nero avrebbero avuto un valore di 10 mila euro. Due i fermati: E.L. marocchino del 72 e G.M croato del 86. Entrambi con precedenti i due ladri hanno tentato di darsi alla fuga a piedi, senza, però, riuscirci. 

Sono stati denunciati. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

  • Violento schianto auto-moto in provincia: centauro in gravi condizioni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento