Viene a ballare a Vicenza con la zia e la lascia a piedi

Un 19enne di origini romene sarebbe stato denunciato per il furto dell'auto della zia, con la quale si era recato in una discoteca della città domenica notte. Il giovane si è fatto rivedere solo martedì

Un 19enne sarebbe stato denunciato per furto aggravato dopo aver preso l'auto della zia con la quale si era recato in una discoteca di Vicenza, lasciando così lei e il compagno a piedi.

Secondo quanto riferisce Il Gazzettino, il giovane, di origini romene e residente nel Rodigino, aveva raggiunto la città con la coppia e con loro era entrato nel locale. Forse la musica o l'ambiente non erano di suo gusto, fatto sta che, a un certo punto della serata, è scomparso, dileguandosi con l'auto. A fine serata, resisi contro di essere stati lasciati a piedi, ai due non è rimasto che raggiungere casa con un costoso viaggio taxi. Il ragazzo non è nuovo a bravate del genere e, inoltre, si è rifatto vivo solo martedì. Questa volta però la misura era colma e la zia gli ha fatto trovare il verbale della denuncia per furto aggravato effettuata in questura. 

Potrebbe interessarti

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Forno a microonde: i vantaggi e rischi per la salute

  • Il parco è in condizioni pietose: «chiuso per degrado»

  • I sintomi, la diagnosi, la terapia per riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

I più letti della settimana

  • Superenalotto, jackpot sfiorato: tripletta di cinque

  • Truffa della "compagnia telefonica": entrano nel telefonino e le svuotano il conto corrente

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Devastante rogo in un'azienda agricola: danni ingenti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento