Vende una lattina di birra dopo le 20: multa di 500 euro ad un negoziante

Il negoziante di viale Verona dovrà pagare la sanzione per aver violato il regolamento comunale di polizia urbana che vieta la vendita di bevande alcoliche per asporto dopo l'orario prefissato

Dovrà pagare una sanzione di 500 euro il negoziante di viale Verona che ieri sera, dopo le 22, ha venduto una lattina di birra ad un cliente, violando in questo modo il regolamento comunale di polizia urbana che vieta la vendita di bevande alcoliche per asporto dopo le 20.

Gli agenti della polizia locale hanno infatti bloccato il cliente, dopo che, uscendo dal negozio, questi si era dato alla fuga alla vista della pattuglia. Il controllo della merce acquistata ha quindi permesso di accertare la violazione da parte del negoziante, nonostante nel frattempo avesse abbassato la saracinesca.

Interventi come quello di ieri sera saranno più frequenti in futuro per disposizione del sindaco Francesco Rucco, che ha tenuto per sé la delega alla sicurezza, per dare una risposta alle segnalazioni che giungono dai cittadini residenti nella zona che comprende i viali Milano, Torino, Verona e san Lazzaro.

Potrebbe interessarti

  • Scopri come igienizzare la lavatrice, con il caldo è una operazione da fare

  • Scopri i top 4 agriturismo per l'estate a Vicenza: freschi, per bambini, con buona cucina

  • Drunken Duck: ecco l'accusa

  • Come allontanare gli scarafaggi: rimedi efficaci

I più letti della settimana

  • Inferno in A4: schianto tra 4 tir, un morto

  • Tragedia all'alba: 17enne trovata senza vita dai genitori

  • Scopri come igienizzare la lavatrice, con il caldo è una operazione da fare

  • Malore fatale in bici: ciclista perde la vita

  • Allarme climatico per il caldo torrido: picco a 40 gradi

  • In arrivo il caldo estremo: anziani e bimbi a rischio

Torna su
VicenzaToday è in caricamento