Vicenza, via libera alla vendita dell'ex seminario, 20 milioni per il San Bortolo due

Sabato la conferma da Roma l'ex seminario si può vendere. Subito avviate le grandi manovre per la nuova sede ospedaliera. Per il San Bortolo 2 servono 35 milioni di euro

Il via libera dal Vaticano è arrivato di giorno feriale, ma al San Bortolo le grandi manovre per l'acquisizione dell'ex seminario minore, sono subito partite. 

Per acquistare lo stabile di via Cappellari servono 15 milioni di euro, oltre al via libera finale della Regione che comunque, salvo sorprese dell'ultima ora, in molti danno per scontato. Il conto alla rovescia per la costruzione di un San Bortolo 2 dunque è partito, appena in tempo per la verità, perchè l'operazione di cui si discute da molto, rischiava di saltare a causa delle nuove norme in materia di affitto per le pubbliche amministrazioni della legge Renzi.

pericolo scampato, ma adesso si fanno i conti. l'operazione non è indolore, oltre ai 15 milioni richiesti dall'ente vescovile, serviranno altri 20 milioni per abbattere l'edificio e costruire l'ampliamento dell'ospedale. 

I soldi -  ha dichiarato il dg Ermano Angonese al Giornale di Vicenza - li troviamo. Abbiamo un bilancio di oltre 600 milioni e parecchi beni da alienare in via IV Novembre, contrà Mure Santa Lucia e a Laghetto»

Dello stesso avviso l'amministrazione comunale che da tempo aveva cambiato la destinazione d'uso di alcuni edifici da alienare per favorire l'acquisizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiedo, grigliata che bontà: scopri dove mangiare le migliori del vicentino

  • Calcola il costo del bollo auto 2020: importi e cosa si rischia a non pagarlo

  • Le Sardine invadono piazza Matteotti

  • Tragedia lungo la A1, camionista muore schiacciato dal suo bisonte

  • Operaio schiacciato dal muletto: è grave

  • Frontale tra auto: grave un bimbo di soli due anni, feriti anche i genitori

Torna su
VicenzaToday è in caricamento