Vicenza, va a rubare col pancione: nomade scoperta

Quando il proprietario dell'abitazione ha chiamato i carabinieri la nomade 20enne, incinta di sei mesi, aveva appena forzato la porta d'ingresso con una forbice

I carabinieri durante un controllo in una casa

Con facilità aveva forzato la serratura di un'abitazione in via via Adenauer 96, zona Vicenza ovest con un paio di forbici. Lunedì pomeriggio, però, all'interno della casa c'era ancora il proprietario che ha chiamato i carabinieri, per nulla impetosito dal vistoso pancione. La ladra era incinta di sei mesi.

A finire nei guai è stata G.S.nomade di 20anni, originaria della Croazia, senza fissa dimora in Italia.Iil proprietario della casa, un romeno di 47 anni, l'ha tenuta bloccata all'interno dell'appartamento fino all'arrivo dei militari, . 

La donna è stata denunciata per tentato furto in abitazione. Il caso ha alcuni precedenti: lo scorso maggio due nomadi incinte, di cui una di soli 13 anni, erano state sorprese a rubare all'interno di una parrocchia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus, caso sospetto nel Vicentino: potrebbe essere il "paziente zero"

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • Coronavirus, monta la paura: Regione attiva cordone sanitario, altri 7 tamponi positivi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento