Vicenza, ubriaco va a prostitute: 1000 euro di multa e patente ritirata

La polizia locale ha fermato un 30enne mantovano mentre faceva scendere una "lucciola" dalla sua auto. Il giovane è risultato anche positivo all'alcol test

Una prostituta in viale Verona

Una multa da 500 euro per essere andato con una prostituta e altri 500 euro di sanzione per guida in stato di ebrezza. È costata cara la notte brava di un trentenne mantovano ma residente in provincia di Vicenza. La polizia locale in servizio serale lungo viale Verona, ha fermato il giovane mentre stava facendo scendere dalla sua auto una ragazza di vent'anni cittadina romena nota agli agenti per svolgere l'esercizio della prostituzione su strada.

Sia il clente che la lucciola sono stati sanzionati con 500 euro per la violazione dell'art.10 del nuovo regolamento di Polizia Urbana. Inoltre durante il controllo il mantovano manifestava sintomi di ebrezza alcolica ed è stato sottoposto al test alcolimetrico che è risultato pari a 0,78. Per il 30enne è quindi scattata anche la sanzione di 532 euro oltre al ritiro della patente di guida per un periodo da 3 a 6 mesi.
Nella stessa serata sono state sanzionate altre 2 ragazze -  che per modalità di stazionamento sul posto e abbigliamento violavano il regolamento comunale - e un altro possibile cliente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici in casa? Ecco come allontanarle subito

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

  • Violento schianto auto-moto in provincia: centauro in gravi condizioni

  • Inciampa e parte un colpo di fucile: muore cacciatore

Torna su
VicenzaToday è in caricamento