Vicenza, tre mesi dopo "Striscia" restituito il permesso Ztl a Rosini

Il comandante della polizia locale Cristiano Rosini non ha commesso alcune infrazione e quindi potrà riutilizzare il pass per la zona Ztl. Tre mesi dopo il blitz del tg satirico, il Consiglio comunale assolve il comandante

Tre mesi dopo il blitz dell'inviato di Striscia Moreno Morello, il Consiglio comunale riconsegna il permesso Ztl al comandante della polizia locale Cristiano Rosini. 

"Non sono state accertate violazioni di carattere disciplinare nei confronti del comandante della polizia locale Cristiano Rosini". Ha spiegato l'assessore  alla sicurezza Dario Rotondi mettendo la parola fine all'inchiesta interna coluta dal Sindaco Achille Variati, dopo la denuncia di presunti comportamenti illeciti del comandante, fatta da Striscia. 

Lo scorso dicembre il Tg satirico aveva raccolto la denuncia del vicentino Andrea Chilese che accusava Rosini di utilizzare il permesso Ztl per questioni non prettamente di servizio, come accompagnare i figli a scuola. Attaccato da Striscia, che aveva fotografato il comandante, lui si era difeso: "Ho il permesso Ztl e di fare quella strada, in centro, da 8 anni. Bambini o meno, ho preso quell´abitudine; e non violo alcuna norma", Ma aveva riconsegnato il pass. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Martedì, la commissione, formata da dipendenti e dirigenti comunali, ha archiviato il fascicolo, restituendo a Rosini il suo pass per la zona Ztl. Come riportato da il Giornale di Vicenza, le polemiche però non si sono spente. Ad attaccare l'operato della commissione e del comandante il Movimento 5 stelle con la consigliere Daniele Ferrarin che ha tuonato: "Non capisco come sia possibile che la commissione non abbia rilevato violazioni, visto che ci sono delle questioni oggettive connesse. Abbiamo visto tutti le immagini. Perché è stato archiviato?"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo passati a rischio elevato, lunedì inaspriremo le regole»

  • Coronavirus, nuovo focolaio nel Vicentino: 4 i casi accertati, massiccio piano di isolamento

  • Parkour in stazione: 20enne trovato morto sul tetto di un treno

  • Covid-19 alla Laserjet, monta la polemica

  • Bollo auto, chi paga e chi no: tutte le informazioni sulle esenzioni

  • Investe 45mila euro all’ufficio postale ma perde l’intero capitale

Torna su
VicenzaToday è in caricamento