Li scopre a fumare una canna a scuola: prof picchiato da un minorenne

L'insegnante 44enne ha subito la violenta reazione di uno studente "beccato" mentre stava consumando uno spinello nel cortile di un istituto superiore del vicentino 

Hanno scelto il cortile della scuola per una "merendina stupefacente" i tre giovanissimi che nella giornata di giovedì sono stati sorpresi da un insegnante con uno spinello. Uno di loro è stato segnalato come assuntore di marijuana mentre per l'altro i guai sono più seri. La sua reazione nei confronti del prof, un vicentino di 44 anni, è stata infatti molto violenta. 

Il giovane, un 17enne si è infatti scagliato addosso al docente strappandogli la camicia e ferendolo a un braccio tanto da farlo sanguinare mente gli dava del "bastardo". A segnalare l'episodio, avvenuto in una scuola professionale della città, è stata la questura di Vicenza i cui uomini sono intervenuti dopo che il professore ha segnalato l'episodio. Quella telefonata ha mandato su tutte le furie l'aggressore che è stato denunciato al tribunale dei minori per lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale (l'insegnante). 

Un altro ragazzo di 16 anni - la stessa età del terzo del gruppetto - ha invece dichiarato di essere l'unico a fumare marijuana e nelle sue tasche gli agenti hanno trovato 4,5 grammi di "erba". Per questo il giovanissimo è stato segnalato in prefettura quale assuntore di stupefacenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Schianto tra auto e furgoncino all'ora di pranzo: conducente incastrato tra le lamiere

  • Frontale tra due auto, tre feriti: gravissimo un anziano 

  • L'influenza è arrivata, tantissimi casi nel vicentino. Come prevenirla

  • Grande fratello vip, le confessioni di Paola Di Benedetto sul fidanzato Federico Rossi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento