Vicenza, stop allo sfratto dei nomadi: hanno pagato

Tregua tra il Comune e i sinti. Il canone previsto è stato pagato anche dalle ultime due famiglie di via Cricoli

Il campo nomadi in via Cricoli

Tregua tra il Comune di Vicenza e i nomadi che non avevano pagato il canone delle piazzole. Nei giorni scorsi le ultime due famiglie che si trovano in via Cricoli hanno versato la rata dovuta. 

Il termine ultimo prima dello sfratto era fissato la prossima settimana, ma con l'ultimo versamento tutte le famiglie hanno pagato almeno una delle due rate previste. Il provvedimento di sgombero per insolvenza è dunque di fatto bloccato. 

In totale sono 36, 27 al Cricoli e 9 al Diaz, le piazzole date in affitto ai nomadi. Ogni posto prevede un canone di 100 euro da corrispondere due rate semestrali di 50 euro. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pedemontana: blitz della Forestale in Vallugana

  • Cronaca

    In auto con droga e pistola: fermati quattro giovani

  • Cronaca

    Strage di uccelli lungo la Pedemontana: arriva l'esposto

  • Attualità

    «Leggi razziali un errore di Mussolini»: ancora bufera su Donazzan

I più letti della settimana

  • Auto piomba nella pasticceria, tragedia sfiorata

  • Malore fatale alla guida: muore un 50enne

  • Ultraleggero precipita e si schianta contro una casa, due morti

  • Adottato da una coppia vicentina il neonato abbandonato a Rosolina

  • Roby Baggio in tribunale contro gli animalisti

  • Maltempo: cantine e strade allagate nel Vicentino

Torna su
VicenzaToday è in caricamento