Vicenza, stop allo sfratto dei nomadi: hanno pagato

Tregua tra il Comune e i sinti. Il canone previsto è stato pagato anche dalle ultime due famiglie di via Cricoli

Il campo nomadi in via Cricoli

Tregua tra il Comune di Vicenza e i nomadi che non avevano pagato il canone delle piazzole. Nei giorni scorsi le ultime due famiglie che si trovano in via Cricoli hanno versato la rata dovuta. 

Il termine ultimo prima dello sfratto era fissato la prossima settimana, ma con l'ultimo versamento tutte le famiglie hanno pagato almeno una delle due rate previste. Il provvedimento di sgombero per insolvenza è dunque di fatto bloccato. 

In totale sono 36, 27 al Cricoli e 9 al Diaz, le piazzole date in affitto ai nomadi. Ogni posto prevede un canone di 100 euro da corrispondere due rate semestrali di 50 euro. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici in casa? Ecco come allontanarle subito

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

  • Violento schianto auto-moto in provincia: centauro in gravi condizioni

  • Lady Blue si dà al porno: sarà la protagonista del nuovo Ciak di Rocco Siffredi

  • Inciampa e parte un colpo di fucile: muore cacciatore

Torna su
VicenzaToday è in caricamento